2014, primo anno di iPad in declino per Apple

2014, primo anno di iPad in declino per Apple

Per la prima volta la quota di mercato di Apple nel mercato dei tablet nel 2014 cala rispetto all'anno precedente. Colpa in gran parte dei tablet Android sempre più preferiti dai consumatori. Nel 2014 calano anche le vendite complessive di tablet; chi già ha una tavoletta non la cambia tanto presto.

 

Scritto da , il 26/11/14

Seguici su

 
 

Il 2014 è sulla buona strada per diventare il primo anno in cui si registra un declino delle vendite di iPad in confronto all'anno precedente. Nonostante il fatto che i tablet Android hanno guadagnato un sacco di trazione di recente, prendendo sempre dalla quota di mercato di Apple nel mercato dei tablet, questo non è mai accaduto prima. 

Se dobbiamo credere ad un nuovo rapporto da società di ricerche di mercato IDC, tuttavia, quest'anno sarà speciale per il produttore di iPad, e non in senso buono. IDC prevede che le vendite di iPad totali nel 2014 saranno di 64,9 milioni di unità, dato che rappresenta un calo del 12,7% rispetto al 2013.

L'intero mercato dei tablet non sembra andare bene come l'anno scorso, tuttavia. La crescita complessiva delle vendite di tablet sarà solo del 7,2% su base annua, mentre era del 52,5% nel 2013 rispetto al 2012. Il motivo per il rallentamento di questa crescita è che le persone sostituiscono i loro tablet molto meno rapidamente in confronto agli smartphone.

Il ciclo di aggiornamento per i tablet è simile a quello per i computer, in media 4-5 anni se non oltre. Originariamente gli analisti prevedevano che i tablet potessero essere sostituiti ogni 2-3 anni, ma si scopre che molti consumatori stanno tenendo fede al vecchio hardware per molto più tempo di quello previsto.

A quanto pare, il fatto che Apple ha deciso di tenere aggiornato il software iOS anche nelle generazioni più 'passate' di iPad è un incentivo per i proprietari a non aggiornarsi ad un modello più recente. D'altra parte, le persone utilizzano sempre più i loro smartphone per fare cose che facevano solo sui tablet in precedenza. E il grande successo dei phablet ne è la conferma - quegli ibridi di smartphone che sono molto grandi. E' plausibile che alcune persone preferiscono l'acquisto solo di un phablet invece che l'acquisto di uno smartphone e un tablet.

Guardando al futuro, IDC prevede che Apple sarà comunque in grado di vedere crescere di nuovo il numero delle vendite di iPad nel 2018, anche se di poco (crescita del 2,2% rispetto al 2014).

 
IDC - previsioni vendita Apple iPad
IDC - previsioni vendita Apple iPad
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su 2014, primo anno di iPad in declino per Apple


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?