Tablet: spedizioni in calo, per la prima volta

Tablet: spedizioni in calo, per la prima volta

 

Scritto da , il 02/02/15

Seguici su

 
 

Il mercato dei tablet è, dal 2010, è in forte aumento. Ma nuovi dati mostrano che le cose non vanno più così bene.

Il totale di spedizioni di tablet in tutto il mondo e dei cosiddetti dispositivi 2-in-1 (ibridi di computer portatili e tablet) durante il quarto trimestre del 2014 ha raggiunto 76,1 milioni di unità, in calo del 3,2 per cento rispetto ai 78,6 milioni di tablet spediti ne quarto trimestre del 2013, secondo i nuovi dati diffusi dal ricercatore di mercato IDC. Questa è la prima volta che le spedizioni di tablet sono diminuite da quando questo tipo di prodotto è giunto sul mercato, ossia dal 2010 con l'introduzione dell'originale iPad.

Quasi tutti i principali produttori di tablet hanno avuto un quarto trimestre deludente. Mentre l'iPad è stato il leader del mercato nel quarto trimestre con 21,4 milioni di unità vendute, la quantità è calata del 17,8 per cento rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Al secondo posto dietro alla Apple si trova Samsung, che pur offrendo varie serie di dispositivi, tra cui la sua linea Galaxy Tab, ha visto le spedizioni calare del 18,4 per cento a 11 milioni di unità nel trimestre di riferimento.

Amazon ha subito il peggior calo su base annuale, con le unità di Kindle Fire spedite calate del 70 per cento a 1,7 milioni di unità vendute.

Lenovo è stata l'unica azienda tra le prime cinque ad avere in realtà avuto un quarto trimestre soddisfacente, con le spedizioni di suoi tablet aumentate del 9,1 per cento su base annuale a 3,7 milioni di unità. L'altro produttore nella top five, Asus, ha visto le spedizioni calare del 25 per cento.

Il mercato dei tablet ha dovuto affrontare una vasta gamma di forze competitive nel corso degli ultimi due anni. Prima di tutto, molti utenti che hanno comprato un tablet difficilmente cambiano il dispositivo se non sono passati in media almeno quattro o cinque anni, per cui il ciclo di vita medio di un tablet è quasi il doppio di uno smartphone. Inoltre, molti studi indicano che i proprietari che finiscono per acquistare un nuovo tablet danno i loro vecchi tablet ad amici o parenti, i quali non vanno di certo a comprarne uno nuovo.

IDC, che ha ridotto le sue previsioni sulle spedizioni tablet lo scorso anno, ha detto che parte del problema nel mercato dei tablet nel quarto trimestre era che si fa affidamento ancora troppo sui due produttori leader, Apple e Samsung. Il tallone d'Achille del mercato, secondo la società di ricerca, è che i prezzi sono "molto sbilanciati verso l'alto".

 
Apple iPhone 6 Plus, Nexus 6, Samsung Galaxy Note 4
Apple iPhone 6 Plus, Nexus 6, Samsung Galaxy Note 4
 

Nel frattempo, i consumatori hanno mostrato un vivo interesse per gli smartphone con schermi più grandi, noti anche come phablet, che si avvicinano in termini di dimensioni a piccoli tablet. Nel corso del quarto trimestre, Apple ha visto il successo fenomenale del suo iPhone con grande schermo iPhone 6 Plus (5,5 pollici), che ha portato l'azienda a registrare un fatturato record da 74,5 milioni di iPhone venduti nel complesso.

"Anche se Apple ha ampliato la propria gamma di iPad, mantenendo in vendita i modelli più vecchi ad un prezzo più basso a partire da 249 dollari, ancora non è stato sufficiente per stimolare le vendite di iPad dato l'entusiasmo attorno al lancio dei nuovi iPhone", ha detto l'analista Jitesh Ubrani di IDC in una dichiarazione.

L'anno scorso, il CEO di Apple Tim Cook ha ammesso che la sua azienda stava vivendo un momento difficile con i suoi tablet, dicendo che il mercato è "molto diviso". Cook ha continuato a dire che mentre le vendite di iPad sono forti nei mercati emergenti, nei paesi sviluppati come gli Stati Uniti "il mercato è chiaramente più debole."

Nonostante i problemi e il calo delle vendite nel quarto trimestre, le spedizioni di tablet per l'intero anno 2014 sono aumentate del 4.4 per cento ad un totale di 229,6 milioni di unità, secondo IDC.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Tablet: spedizioni in calo, per la prima volta


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?