Tablet, mercato in declino per IDC. Apple cresce, Samsung stabile

Tablet, mercato in declino per IDC. Apple cresce, Samsung stabile

 

Scritto da , il 05/08/17

Seguici su

 
 

Il calo delle vendite nel mercato dei tablet è proseguito nel secondo trimestre del 2017, secondo i dati preliminari del Worldwide Quarterly Tablet Tracker della società di analisi del mercato IDC. Nonostante i lanci di nuovi prodotti come il nuovo iPad a prezzi inferiori e prodotti provenienti da altri produttori come Samsung, le spedizioni in tutto il mondo dei tablet sono diminuite del 3,4% su base annua nel Q2 2017 (aprile-maggio-giugno), arrivando a 37,9 milioni di unità.

Mentre per diversi mesi sono stati considerati come dei sostenitori del mercato del tablet, anche le vendite dei 'tablet staccabili' (tablet a cui si puo' staccare/attaccare una tastiera, conosciuti anche come 'ibridi') si sono ridotte nel secondo trimestre del 2017, in quanto secondo IDC i consumatori preferiscono aspettare i prossimi aggiornamenti dei prodotti esistenti da fornitori di alto profilo come Apple e Microsoft. Tuttavia, con nuovi prodotti lanciati verso la fine del secondo trimestre, il mercato degli ibridi dovrebbe mantenere una posizione più forte nella seconda metà dell'anno in corso.

"C'è stato un ripristino delle aspettative per i tablet staccabili poiché i notebook convertibili concorrenti hanno offerto un'esperienza convincente per molti", ha dichiarato Jitesh Ubrani, analista senior di IDC. "Ad oggi, il mercato dei 2in1 è stato diviso tra Apple e Microsoft alla guida con i detachables mentre i fornitori di PC guidavano con i loro convertibili. Anche se sta lentamente cambiando come venditori di smartphone e tradizionali fornitori di PC iniziano ad offrire alternative imponenti, il ritmo è stato piuttosto lento, con Surface e iPad Pro che ancora dominano il mercato."

Andamento altalenante del mercato a parte, tre dei primi cinque venditori hanno potuto aumentare la propria quota e crescere su base annuale, con il prezzo che è stato per IDC il più grande fattore di questo cambiamento. Tuttavia, IDC evidenzia che questi guadagni possono essere temporanei in quanto il ciclo di sostituzione dei tablet (il tempo che passa prima che un proprietario decide di acquistare un nuovo modello) è ancora lungo (più vicino a quello dei PC tradizionali piuttosto che agli smartphone) e gli acquirenti che devono acquistare il loro primo tablet sono sempre meno.

"Il mercato dei tablet è essenzialmente diventato una corsa per vedere se la categoria degli ibridi in espansione può crescere abbastanza velocemente per compensare l'erosione a lungo termine del mercato dei tablet", ha dichiarato Linn Huang di IDC. "Partendo da questo, c'è ancora molto da sperare nella seconda metà del 2017. I lanci di nuovi prodotti da Microsoft e Apple sono generalmente accompagnati da successivi trimestri di spedizioni gonfiate, e la reintroduzione di Windows per la piattaforma ARM potrebbe contribuire a rimediare e ci aspettiamo una proliferazione di detachables alimentati da Chrome OS in tempo per le vacanze".

Andando a guardare nello specifico i singoli produttori, Apple si è posizionata abbastanza bene nel secondo trimestre del 2017 consolidando la sua linea e introducendo due nuovi iPad. Il prezzo relativamente basso del nuovo iPad ha portato alcuni consumatori ad aggiornare i dispositivi che avevano e la domanda di questi nuovi tablet ha infine inciso in maniera positiva al business iPad di Apple. Nel frattempo, la transizione di Apple verso i tablet smontabili ha continuato con il lancio dell'iPad Pro 10.5'' e un importante aggiornamento di iOS (la versione 11, ina rrivo questo autunno). Apple ha spedito nel periodo 11,4 milioni di iPad per una quota del 30.1%, quota aumentata del 14.7% rispetto allo stesso periodo del 2016 quando ha spedito 10 milioni di iPad per una quota del 25.4%.

Samsung è riuscita a guadagnarsi la seconda posizione della classifica con una crescita piatta in questo mercato in declino. Samsung ha spedito nel periodo 6 milioni di tablet per una quota del 15.8%, quota calata dello 0.8% rispetto allo stesso periodo del 2016 quando ha spedito 6 milioni di tablet per una quota del 15.4%.

L'investimento di Huawei nel marketing in Europa e in Asia ha continuato a funzionare bene e la società si trova al terzo posto tra i primi 5 produttori di tablet (e anche di smartphone, ricordiamo). Huawei ha spedito nel periodo 3 milioni di tablet per una quota dell'8%, quota aumentata del 47.1% rispetto allo stesso periodo del 2016 quando ha spedito 2.1 milioni di tablet per una quota del 5.3%. Per IDC, "Huawei è riuscita a rubare lentamente quota da rivali come Lenovo. Tuttavia, la società è stata abbastanza cauta sul mercato degli staccabili e i prodotti recenti hanno avuto lanci molto limitati".

La strategia aggressiva di prezzi Amazon.com ha funzionato bene a causa del suo ecosistema sempre crescente, scrive IDC. Amazon è anche riuscita ad aggiornare la sua linea offrendo nuovi tablet ad un prezzo migliore e ampliando il suo servizio Alexa nel Regno Unito. Amazon è anche l'unico fornitore importante che punta attivamente sul mercato dei tablet per bambini offrendo prodotti a loro dedicati, un approccio che "sembra aver ripagato in quanto la società è riuscita a mantenere una forte posizione nel mercato dei tablet" scrive IDC. Amazon ha spedito nel periodo 2.4 milioni di tablet per una quota del 6.4%, quota aumentata del 51.7% rispetto allo stesso periodo del 2016 quando ha spedito 1.6 milioni di tablet per una quota del 4.1%.

Malgrado il declino annuale, Lenovo è riuscita ad aumentare lentamente la propria quota del mercato dei tablet riducendo in quantità il portafoglio prodotti che pero' tendono ad avere un piu' alto prezzo medio di vendita (ASP). Lenovo ha spedito nel periodo 2.2 milioni di tablet per una quota del 5.7%, quota calata del 14.6% rispetto allo stesso periodo del 2016 quando ha spedito 2.5 milioni di tablet per una quota del 6.5%.

 
IDC - mercato tablet Q2 2017
IDC - mercato tablet Q2 2017
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Tablet, mercato in declino per IDC. Apple cresce, Samsung stabile


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?