Intel annuncia 16 processori di nuova generazione

Scritto da , il 08/01/08 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2008

 
Intel ha annunciato 16 prodotti, tra cui i primi processori a 45 nanometri (nm) destinati ai notebook basati su tecnologia di processore Intel Centrino.

Tutti i nuovi chip includono la nuova formula dei transistor e il processo di produzione a 45 nm, che offrono un aumento della velocità dei PC, una riduzione dei requisiti energetici, una durata migliorata della batteria, il pieno rispetto per l'ambiente e formati ridotti per modelli di computer dal design più accattivante e compatto. Con l'introduzione dei nuovi processori, Intel renderà disponibile un totale di 32 processori per PC desktop, notebook e server basati su queste innovazioni all'avanguardia.

Intel ha inoltre sottolineato che intende trarre vantaggio dai progressi realizzati nei transistor e nella produzione per favorire lo sviluppo di una categoria di dispositivi in formato ridotto, a basso consumo e a elevate prestazioni che offrano l'accesso a Internet a banda larga. Le dimensioni dei processori sono fino al 25% inferiori rispetto alle versioni precedenti, per cui i produttori di computer possono realizzare nuovi modelli sottili e dal design accattivante per il mercato consumer, dagli eleganti PC desktop all-in-one ai notebook più piccoli.

Tra i 16 nuovi prodotti, 12 sono destinati ai nuovi notebook e PC desktop e 4 ai server. Sono tutti senza piombo1 e, a partire da quest'anno, privi di alogeni2, per una maggiore ecocompatibilità.

Intel aggiunge versioni per PC portatili alla linea di processori

Intel sta per distribuire 5 nuovi processori per PC portatili, caratterizzati da prestazioni rivoluzionarie e una durata migliorata della batteria, che offrono agli utenti la possibilità di aumentare la produttività o di divertirsi con l'intrattenimento digitale ovunque vadano. Per prolungare la durata della batteria è inoltre disponibile una nuova caratteristica della microarchitettura Intel Core per una modalità evoluta di power management, la tecnologia Deep Power Down, che riduce il consumo energetico del processore quando non è impegnato nell'esecuzione di dati o istruzioni sul notebook.

I processori rappresentano la base della acclamata tecnologia Intel® Centrino® per i notebook, e offrono funzionalità migliorate per la gestione di video e contenuti con il supporto per i formati HD DVD* e Blu-Ray* tramite un decoder opzionale di terze parti. I notebook basati su Centrino includono inoltre il chipset Intel® 965 Express per PC portatili e funzionalità di rete wireless, oltre al supporto opzionale per reti 802.11n tramite la tecnologia Intel® Next-Gen Wireless-N.

Intel ha anche aggiunto funzionalità video e grafiche con la tecnologia Intel® HD Boost, che comprende le istruzioni Intel® Streaming SIMD Extension 4 (SSE4) per velocizzare i carichi di lavoro, ad esempio la codifica di video per l'alta definizione e la manipolazione di foto.

L'azienda intende utilizzare questa base di tecnologia mobile e le prestazioni con efficienza energetica per consentire lo sviluppo di sistemi desktop di formato ridotto, più silenziosi, dal design accattivante e con la temperatura sotto controllo. Questi computer, compresa la sempre più diffusa categoria "all-in-one", offrono le prestazioni necessarie per eseguire contemporaneamente un'ampia varietà di applicazioni multimediali digitali e i software più recenti, oltre a funzionalità evolute per la riproduzione fluida di video ad alta definizione tramite la tecnologia Intel® Clear Video.

Più mobilità a disposizione nei dispositivi portatili e con il wireless WiMAX

La strategia di Intel per l'utilizzo di piattaforme a basso consumo basate su Architettura Intel che riducono drasticamente il consumo energetico di CPU e chipset e le dimensioni del packaging, aumentando la potenza delle soluzioni tascabili per l'accesso completo a Internet, continua a ottenere consensi. Nel primo semestre di quest'anno Intel prevede di distribuire la prima generazione di chipset della piattaforma a basso consumo, destinata a rendere disponibile una gamma di dispositivi ultraportatili e di MIB presso un ecosistema crescente di clienti.

Intel continua inoltre a collaborare attivamente con gli operatori di tutto il mondo per l'implementazione di reti WiMAX mobili, che offriranno l'accesso mobile a Internet ad alta velocità tramite un'ampia varietà di dispositivi digitali a partire da quest'anno.

Prestazioni a 45 nm e aumento dell'efficienza per i PC desktop mainstream

In seguito all'introduzione del processore Intel® Core™2 Extreme Quad-Core QX9650 a novembre del 2007, Intel ha annunciato 3 processori quad-core e 4 processori dual-core basati sulla tecnologia a 45 nm per i PC desktop mainstream, in arrivo a fine mese e nel primo trimestre di quest'anno.

I nuovi processori Intel® Core™2 Quad e Intel Core™2 Duo, destinati a velocizzare la transizione verso la nuova linea di processori Intel e l'adozione del multi-core, arrivano in un momento caratterizzato da una crescita esponenziale di contenuti digitali e ad alta definizione, tra cui foto, home video, musica, televisione e social networking.

Gli utenti potranno trarre vantaggio dalle prestazioni più elevate dei PC in varie fasce di prezzo, in quanto questi processori sono disponibili a varie velocità di clock, con cache più ampie e con la tecnologia Intel® HD Boost (istruzioni SSE4). Questi nuovi processori a 45 nm rappresentano inoltre un requisito per i produttori di computer con il marchio del processore Intel® Core™2 con tecnologia Viiv™, consentendo ai consumatori di scegliere più facilmente un PC ideale per l'intrattenimento dotato delle tecnologie Intel più innovative.

I PC basati su processori dual-core per PC desktop basati su questi nuovi processori saranno disponibili a partire da questo mese, mentre i sistemi basati su processore quad-core saranno disponibili più avanti nel trimestre.

Intel ha inoltre introdotto 4 processori Intel Xeon per server e workstation, che saranno disponibili nel corso del trimestre.

Aggiungi il nostro Feed Rss per non perdere nessuna news !!!

 
 
 
 
Archivio Notizie
 

Ultime notizie

 
 
 
 
Vuoi restare aggiornato ?