Chiusa Asta per Wimax: raccolti 136 milioni di euro

Scritto da , il 03/03/08 | Pubblicata in Wimax | Archivio 2008

 

Finalmente un passo avanti significativo per il Wimax in Italia. L'asta per l'assegnazione dei 35 diritti d'uso nella banda 3.4-3.6 Ghz è stata completata definitivamente, per un totale di 11 imprese vincitrici e 136 milioni di euro raccolti, con un prezzo lievitato del 176% rispetto alla base d'asta.

Ogni licenza di utilizzo prevede l'obbligo di copertura territoriale, un particolare impegno contro il digital divide. Inoltre, condivisione delle frequenze con altre aziende in caso di scarso utilizzo entro i prossimi 30 mesi.

I diritti d'uso avranno una durata di 15 anni, rinnovabili e non cedibili a terzi salvo preventiva autorizzazione del ministero delle Comunicazioni.

Usa: 20 miliardi da asta frequenze 700Mhz

Sono 19,6 i miliardi di dollari incassati dai vari stati dalla vendita delle frequenze da 698-806 Mhz, superando i 10,2 miliardi di dollari previsti al 24 Gennaio, data in cui sono iniziate le 68 aste.

TDS lancia servizi WiMAX in USA con 4Motion di Alvarion
 
Logo AlvarionAlvarion, fornitore di soluzioni WiMAX e wireless a banda larga, ha annunciato che TDS Telecommunications Corp., provider di telecomunicazioni a livello nazionale, ha lanciato servizi avanzati a banda larga basati sulla soluzione IEEE 802.16e 4Motion nella frequenza dei 2,5 GHz.

I servizi vocali rientrano nelle numerose offerte della soluzione Mobile WiMAX di Alvarion. Con il premiato BreezeMAX come Radio Access Network (RAN), 4Motion supporta fino a otto profili di servizio personalizzabili per abbonato, dando a TDS la possibilità di adattare pacchetti di servizi doppi e applicare livelli variabili di classificazione del traffico e priorità sia per quanto riguarda gli abbonati che la rete.

La rete WiMAX di TDS utilizza terminali subscriber Si (self-installed) ed esterni (outdoor) collegati alle stazioni base Alvarion che implementano la diversità di ordine 4 Space-Time Coding (STC) e Maximum Radio Combining (MRC).

La morfologia della zona è caratterizzata da colline ed estese aree boschive. Nella fase di pianificazione iniziale TDS non ha voluto utilizzare il terminale indoor Si temendo che le caratteristiche geografiche potessero compromettere l'affidabilità delle connessioni per i servizi Primary Voice. Tuttavia, l'uso combinato di stazioni base con diversità di ordine 4 e una sofisticata tecnologia dell'antenna in attesa di brevetto nel terminale subscriber Si, ha consentito di ottenere connessioni solide e affidabili tanto da permettere l'uso dei terminali Si per quasi il 30% della base clienti.

Aggiungi il nostro Feed Rss per non perdere nessuna news !!!

 
 
 
 
Archivio Notizie
 

Ultime notizie

 
 
 
 
Vuoi restare aggiornato ?