Alcatel: Wifi a Catania e Bergamo, Wimax in Libia

Scritto da , il 11/03/08 | Pubblicata in Wifi | Archivio 2008

 
Alcatel-Lucent ha annunciato che i suoi prodotti di rete WiFi OmniAccess Wireless sono stati scelti per la rete wireless dell’Università della Calabria – Arcavacata, che coprirà i 200 ettari di hot zone del campus, cambiando il modo di fare formazione.

La rete può contare sugli apparati WiFi e di data switching di Alcatel-Lucent per costruire una rete sicura che consentirà a tutta la comunità di accedere a Internet e alle risorse dell’ateneo da qualunque posto all’interno dell’area del campus coperta dal servizio e ai professori di tenere lezioni ed esami online.

L’Università della Calabria sfrutterà le nuove funzionalità WiFi mesh dell’OmniAccess Wireless per assicurare una copertura WiFi uniforme indoor, outdoor e nelle aree non cablate.

La tecnologia scelta supporta servizi IP innovativi scalabili e gestibili centralmente, in modo da migliorare e rendere più veloci le comunicazioni all’interno del campus tra gli utenti, su molteplici terminali, contribuendo a ridurre il digital divide in un’area a tasso di sviluppo marginale.

Il campus costituisce un moderno esempio di luogo di studio. Per la sua morfologia che concentra le aule ed istituti in cubi disposti lungo due ponti sovrapposti di lunghezza superiore ad 1 Km, la soluzione progettata da Alcatel-Lucent è risultata la più idonea ad essere facilmente ampliabile e scalabile nel tempo.

Alcatel-Lucent: rete Wi-Fi nella provincia di Bergamo

 
Logo Alcatel LucentAlcatel-Lucent ha comunicato che fornirà ad ABM ICT, società della Provincia di Bergamo, una rete integrata di accesso wireless a larga banda, capace di servire 220.000 famiglie e 45.000 aziende in circa 100 tra città e paesi della provincia. 

La nuova rete, che sarà completata entro il 2008, permetterà a coloro che attualmente non dispongono di un accesso adeguato a Internet di usare una serie di nuovi servizi a larga banda. Alcatel-Lucent si occuperà anche del post vendita, avendo in carico le operation, il monitoraggio e la manutenzione della rete. Sarà fornito anche un Network Operation Center per gestire tutte le piattaforme e i sistemi WiFi e hyperlan.


Intanto Alcatel ha anche comunicato che dal mese di maggio, Stefano Lorenzi sarà il nuovo amministratore delegato e responsabile dell’Area che comprende Italia, Israele e Malta.

Alcatel Lucent si aggiudica contratto Wimax in Libia

La società a capitale pubblico Libya Telecom & Technology ha siglato un accordo con Alcatel-Lucent per lo sviluppo delle reti Wimax in Libia per un controvalore di 56 milioni di dollari.
 
Secondo questo ambizioso progetto, il Wimax dovrebbe poter portare linee adsl inizialmente nelle città di Tripoli, Benghazi, Sebha, Syrte, M useratha, Khoms, Jdabia, Beidha, Garyane, Beni Welid, Zouara, Tarhouna, Briga, Ho un, Zlitin, Zaouia, Gadhames e Ras Lanouf per un totale di circa 300.000 utenti previsti.
Libya Telecom & Technology  ha avviato da alcuni anni importanti progetti per lo sviluppo delle reti in Libia con ben 9.000 km di fibra ottica pronta e operativa nel 2009.
 
 

Aggiungi il nostro Feed Rss per non perdere nessuna news !!!

 
 
 
 
 
 
Vuoi restare aggiornato ?