Tele Atlas: mappa completa di Roma per auto e bici

Scritto da , il 08/05/08 | Pubblicata in Navigatori | Archivio 2008

 

Quante volte ci siamo trovati a girare da turisti lungo i suggestivi viali e le storiche piazze della nostra capitale alla ricerca di un monumento, di una chiesa o un ristorante tipico? Ora quelle strade e piazze le racconta a noi Tele Atlasche grazie alla sua copertura cartografica accurata e completa fornisce ogni dettaglio del sistema viario romano.

Il dato più imponente riguarda la lunghezza complessiva delle strade di Roma che, raggiungendo la stratosferica cifra di 8167,5 km, supera addirittura la distanza che intercorre tra Roma e New York. Non è da meno neanche il numero delle piazze, il cui conto arriva a 1374.

Se pensiamo a Roma, non può non venirci in mente il famoso Grande Raccordo Anulare e Tele Atlas è in grado di fornirci tutti i dati sulla sua struttura. I lavori per quello che oggi è l’autostrada italiana con il più alto livello di traffico iniziano nel lontano 1948: nel 1952 fu completato il primo tratto Aurelia-Appia, l’anno dopo quello Flaminia-Tiburtina, mentre nel 1955 fu terminato il tratto Appia-Tiburtina.

Dal 1983, invece, sono iniziati i lavori per la terza corsia che avranno fine proprio allo scadere di quest’anno.
Il Grande Raccordo Anulare, che conta ben 33 uscite e 11 gallerie, si presenta suddiviso in 4 parti, che prendono il nome di Circonvallazione Settentrionale, Meridionale, Occidentale e Orientale. Con i suoi 26,6 km di lunghezza la Circonvallazione Settentrionale rappresenta il tratto più esteso, mentre la parte meridionale è lunga solo la metà (13.4 km).

Ora qualche dato sul sistema dei trasporti dell’Urbe: attualmente il territorio cittadino può contare su 2 linee metropolitane, che diventeranno 4 nel giro di qualche anno, mentre verrà ampliata anche una delle reti esistenti. Oltre alla metropolitana, recentemente è stata ultimata una rete ferroviaria locale che prende il nome di anello ferroviario. Anche all’interno dello Stato Vaticano esiste un piccolissimo tratto di ferrovia collegato alla rete nazionale tramite la stazione di Roma San Pietro. Questi 852 metri di percorso erano stati creati all’origine per trasportare i pellegrini verso la grande basilica, ma l’utilizzo effettivo che poi ne è stato fatto ha riguardato principalmente il trasporto dei vagoni merci.

E se i romani preferissero le bici alle auto e ai treni, potranno esplorare la capitale lungo i suoi 72 km di pista ciclabile attualmente disponibili e attraversare i due lati della città a cavallo dei 27 ponti che campeggiano sul corso del Tevere.

Nota finale sull’organizzazione territoriale di Roma che risulta essere alquanto complessa e articolata: la città si presenta suddivisa in 19 aree chiamate “municipi”, ciascuna delle quali dotata di competenza amministrativa e ulteriormente frammentata in rioni, quartieri, zone e suburbi. Tali aree presentano una distribuzione geografica del tutto particolare: luogo d’elezione dei rioni è il centro cittadino, mentre i quartieri e le zone trovano posto nella fascia immediatamente successiva.

Tele Atlas è in grado di fornire mappe cartografiche sempre aggiornate grazie ai suoi Mobile Mapping Van, 20 veicoli che dal 2004 percorrono l’Europa, mappando fino a 150.000 km di strade al mese. Dotati di sei telecamere digitali, di appositi sensori calibrati e di un sistema GPS raccolgono in tempo reale ogni sorta di dato sulla rete stradale europea utilizzando una tecnologia di mappatura all’avanguardia. I Mobile Mapping Van sono in grado di rilevare e registrare cambiamenti, quali inversioni di senso di marcia, nuove strade, rotatorie etc., nel modo più rapido e preciso possibile. I dati, infatti, una volta raccolti, vengono inviati a un database per l’analisi e la conversione in informazioni, consentendo così all’utente finale di avere mappe sempre aggiornate.

Aggiungi il nostro Feed Rss per non perdere nessuna news !!!

 
 
 
 
Archivio Notizie
 

Ultime notizie

 
 
 
 
Vuoi restare aggiornato ?