iPhone 6: come pubblicare video su Youtube a 60 fps

iPhone 6: come pubblicare video su Youtube a 60 fps

I video a 60 fps all'interno del noto portale Youtube non sono più un sogno o una cosa per pochi, ma la realtà. Goggle ha finalmente abilitato la riproduzione dei filmati a 60 fotogrammi al secondo, a patto che si usi il browser Chrome e si guardi il filmato a schermo intero. Ma se abbiamo intenzione di effettuare l'upload di un video del genere direttamente dall'iPhone 6, come possiamo procedere? Con iOS 8, è davvero una passeggiata.

 

Scritto da , il 22/11/14

Seguici su

 
 

Il noto portale Youtube ha da poco introdotto il supporto nativo alla visualizzazione dei filmati a 60 fps (60 fotogrammi al secondo), e in questa guida di oggi vi spieghiamo come impostare correttamente il nuovo iPhone 6.

Fino a poco tempo fa, Youtube supportava soltanto la riproduzione dei video a 30 fps, ma ora che i server sono migliorati in tutto il mondo, e la concorrenza non è rimasta a guardare, finalmente è arrivato il supporto ai 60 fps.

Per configurare correttamente l'ultimo modello del popolare melafonino, prima di tutto assicuriamoci che il sistema operativo iOS 8 sia aggiornato all'ultima versione disponibile, e verifichiamo anche che le varie app di serie siano state aggiornate.

A questo punto, facciamo tap sull'icona delle Impostazioni generali del telefono, scegliamo la voce "Foto" e quindi "Opzioni". Fatto? Perfetto, ci siamo quasi: cerchiamo la voce relativa ai 60 fps e spostiamo l'interruttore su ON.

Da questo momento, tutti i filmati registrati con la fotocamera da 8 Megapixel dell'iPhone 6 saranno a 60 fps, pronti per essere caricati su Youtube. Per farlo, è ovviamente richiesto un account Google.

Possiamo utilizzare l'app iMovie per eseguire un montaggio del video ed effettuare l'upload direttamente dalla schermata del programma, o in alternativa è possibile sfruttare la funzione di condivisione integrata all'interno di iOS 8.

Considerato che i video a 60 fps sono di grosse dimensioni, raccomandiamo di essere connessi ad una rete Wifi stabile, come quella di casa o dell'ufficio, evitando la rete 3G/4G oppure le connessioni Wifi pubbliche, poco adatte per upload del genere.

Ricordiamo che il cellulare, in vendita in Italia al prezzo di partenza di 729 euro IVA compresa nella versione con Retina Display da 4.7 pollici, ha 1 GB di RAM, una batteria con maggiore capacità e il processore Apple A8 a 64 bit.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su iPhone 6: come pubblicare video su Youtube a 60 fps


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?