iPhone 6: come verificare il tipo di memoria flash

iPhone 6: come verificare il tipo di memoria flash

Il nuovo iPhone 6 ha avuto qualche problema di gioventù, a causa principalmente di alcuni bug presenti nel sistema operativo iOS 8. Però questi problemi erano anche legati al tipo di memoria flash presente sotto la scocca. Esiste un modo per scoprire la tipologia di chipset presente nel melafonino? La risposta è sì, ma serve il Jailbreak.

 

Scritto da , il 04/12/14

Seguici su

 
 
Lo sapevate che alcuni modelli di iPhone 6 sono provvisti di una memoria flash meno performante, e che con le precedenti versioni di iOS 8 non funzionava tanto bene, tanto da provocare crash e riavvii improvvisi?

Per fortuna questi problemi sono stati risolti dai tecnici della casa di Cupertino con l'ultimo aggiornamento del sistema operativo iOS 8.1.1, ma non è da escludere che possano ripetersi in futuro.

Ma andiamo con ordine: la memoria di tipo NAND TLC (three-layer-cell) è quella meno efficiente dal punto di vista prestazionale, mentre quella NAND MLC (multi-layer-cell) è molto più stabile e veloce.

Quest'ultima però è anche più costosa da produrre, e non sorprende quindi il fatto che Apple abbia deciso di equipaggiare i primi lotti di iPhone 6 da 64 GB e 128 GB con la memoria più economica.

La stabilità del sistema però viene prima di tutto, e d'ora in avanti tutti i melafonini verranno realizzati con la memoria NAND MLC. Ma se siamo già in possesso di un iPhone 6, come facciamo a verificare il tipo di chip sotto la scocca?

Tranquilli, non è necessario smontare pezzo per pezzo il telefono, ma è sufficiente che sia installato il Jailbreak. Come prima cosa, apriamo il marketplace alternativo Cydia e scarichiamo i tweak “OpenSSH” e “IOKit Tools”.

Fatto? Perfetto, a questo punto dal PC scarichiamo e installiamo il programma Cyberduck, effettuiamo una connessione SSH tra il computer e l'iPhone, e dall'interfaccia del software digitiamo il comando "ssh root@[indirizzo IP dell'iPhone]".

Ci siamo quasi: scriviamo la password SSH ("alpine" di default), digitiamo il comando "ioreg -lw0|grep “Device Characteristics” e cerchiamo il valore della dicitura “default-bits-per-cell”: se è 2, la memoria è di tipo MLC (quella più veloce e costosa), mentre invece se il valore è pari a 3, allora la memoria è quella meno affidabile TLC.

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su iPhone 6: come verificare il tipo di memoria flash


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?