iPhone 6S: modello economico con 32 GB di memoria

iPhone 6S: modello economico con 32 GB di memoria

 

Scritto da , il 06/07/15

Seguici su

 
 

Stando alle ultime indiscrezioni trapelate sul web, il prossimo modello di iPhone potrebbe essere proposto nella versione entry-level con 32 GB di memoria flash interna. Ecco qui di seguito tutto ciò che sappiamo a tal proposito.

In questi ultimi mesi si è parlato moltissimo dell'iPhone 6S, il successore dell'attuale iPhone 6, e nelle prossime settimane continueranno ad esserci delle forti indiscrezioni a riguardo. Come accade ogni anno, l'estate è sempre caratterizzata da rumors di ogni genere sull'iPhone di nuova generazione, e anche quest'anno sarà così.

Stando a quanto svelato dal Korea Times, quotidiano asiatico che già in passato ha fornito delle importanti anticipazioni sulle mosse di Apple, la casa di Cupertino avrebbe intenzione di aumentare il quantitativo di spazio a disposizione degli utenti iPhone, in modo da venire incontro alle esigenze di tutti coloro che desiderano avere più spazio per poter salvare i propri file personali, come musica, video, applicazioni, videogiochi, e molto altro ancora.

Per l'occasione, la Mela potrebbe affidarsi non solo a Toshiba, SK Hynix e SanDisk per la produzione dei chip di memoria flash, ma anche a Samsung, leader nel settore. È vero che i rapporti tra le due compagnie non sono tra i migliori, ma è altrettanto vero che gli affari sono affari, e soltanto Samsung è in grado di soddisfare senza problemi le elevate richieste da parte di Apple. Come ben saprete, ogni lancio di iPhone è un nuovo record di vendite, e l'azienda capitanata da Tim Cook non si può certo permettere di ridurre la disponibilità del device a causa della scarsità dei chip di memoria.

Qui di seguito vi riportiamo un estratto dell'articolo pubblicato dal Korea Times:

"Samsung Electronics sta sfidando Toshiba per fornire chip di memoria flash per i prossimi iPhone di Apple, soprannominati momentaneamente iPhone 6s e iPhone 6s Plus, poiché Apple ha manifestato la volontà di aumentarne le capacità di storage. Apple ha in mente di aumentare la capacità dei suoi modelli di iPhone mid-range con tagli superiori, così da accomodare la domanda di feature sempre più affamate di dati, inclusi i servizi Cloud."

Purtroppo il report non entra troppo nei dettagli, ma è altamente probabile che il modello entry-level del prossimo iPhone 6S sarà equipaggiato con 32 GB di memoria flash, e non più 16 GB. Diversi utenti, al momento del lancio dell'iPhone 6, si erano lamentati che il melafonino aveva fin troppa poca memoria a disposizione per il modello da 16 GB. Ma con l'aumento a 32 Gb, le cose potrebbero cambiare in positivo. Non sappiamo invece se il modello di punta continuerà ad avere 128 GB, oppure potrebbe avere addirittura 256 GB. Secondo l'opinione di chi scrive, 256 GB è un quantitativo esagerato al giorno d'oggi. Può andare bene per un computer portatile o anche un tablet professionale (qualcuno ha detto iPad Pro?), ma per uno smartphone, 128 GB bastano e avanzano.

Apple si affiderà a Samsung anche per la produzione in massa del processore Apple A9, il quale dovrebbe essere di tipo quad core con architettura a 64 bit.

Parliamo di data di uscita: se tutto andrà come previsto, l'iPhone 6S sarà realtà sul mercato mondiale entro la fine del mese di Settembre, ad esattamente un anno di distanza dal lancio degli attuali iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Continuerà ad esserci la variante "phablet" da 5.5 pollici, e la fotocamera posteriore molto probabilmente non avrà più un sensore da 8 Megapixel, bensì da 12 Megapixel, con miglioramenti nella cattura dei dettagli della scena in condizioni di scarsa illuminazione.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su iPhone 6S: modello economico con 32 GB di memoria


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?