iPhone SE produrlo costa a Apple 160 dollari

iPhone SE produrlo costa a Apple 160 dollari

 

Scritto da , il 06/04/16

Seguici su

 
 

Ai consumatori acquistare un nuovo iPhone SE di Apple costa almeno 509 euro in Italia, o 399 dollari negli Stati Uniti, ma siete curiosi di scoprire quanto costa a Apple produrre lo smartphone? Solo 160 dollari, pari a circa 141 euro al cambio attuale, secondo gli analisti di IHS, che hanno analizzato il modello base da 16GB.

Quando un nuovo smartphone top di gamma viene rilasciato, come è stato di recente il caso di Galaxy S7 di Samsung, IHS solitamente smonta il dispositivo per stimare il costo di ogni componente per stimare quanto il produttore spende per acquistare i componenti hardware. IHS stima che i componenti e materiali di iPhone SE di Apple costano un totale di 156,20 dollari, cifra arrotondata a 160 dollari considerando l'aggiunta dei costi di produzione.

IHS considera che Apple è riuscita a mantenere il costo per produrre iPhone SE relativamente basso in parte grazie all'utilizzo di un certo numero di parti gia' utilizzare nei precedenti modelli, tra cui iPhone 5s, iPhone 6 e iPhone 6s. Il costo di produzione basso sostenuto da Apple ha quindi permesso di proporre lo smartphone ad un prezzo accessibile di 399 dollari negli Stati Uniti, anche se qui da noi il costo non è tanto basso essendo di 509 euro.

IHS ha stimato il display Gorilla Glass è uno dei componenti più costosi del melafonino, circa 20 dollari. Prodotto da LG Display, questo display quando è stato utilizzato in iPhone 5s, costava il doppio, circa 40 dollari.

Nel 2013, il costo di produzione di un iPhone 5s era stato stimato di 199 dollari, mentre il piu' recente iPhone 6s ha un costo di produzione stimato di 211,50 e l'iPhone 6s Plus 236 dollari.

La memoria flash da 16GB usata in iPhone SE ha un costo stimato di 10 dollari. Il costo stimato di produzione di un iPhone SE sale a circa 170 dollari per il modello da 64 GB, venduto al prezzo di 499 dollari negli USA, in quanto a raddoppiare è il costo del chip di memoria flash usato all'interno del telefono.

L'analista Andrew Rassweiler di IHS, che ha supervisionato l'analisi, ha suggerito che la versione da 16GB ha un prezzo stabilito per incoraggiare i consumatori a scegliere la versione da 64 GB. "Il margine di profitto potenziale del telefono da 16GB è più basso rispetto a quello da 64GB", ha detto, spiegando che "Apple sta vendendo il telefono con la piu' grande quantità di storage [64GB] a 100 dollari in più [rispetto al modello da 16GB], ma con solo circa 10 dollari di costi aggiuntivi.".

Facendo un paio di conti, se iPhone SE 16GB costa 160 dollari produrlo e viene venduto a 399 dollari, Apple ci guadagna 239 dollari; se iPhone SE 64GB costa 170 dollari produrlo e viene venduto a 499 dollari, la Apple ci guadagna 329 dollari. C'è da sottolineare, tuttavia, che la stima finale del costo di produzione di iPhone SE (160 dollari) non tiene conto dei costi ulteriori sostenuti da Apple tra cui la ricerca, la distribuzione, la licenza del software e la pubblicità.

L'iPhone SE è un tentativo di Apple di piazzare un proprio melafonino in una fascia di prezzo inferiore rispetto a quella dei suoi telefoni di punta tradizionali, con l'iPhone 6S che ricordiamo costare 649 dollari, ben 259 dollari in piu'. Apple ha tentato in precedenza di offrire uno smartphone di fascia piu' bassa lanciando l'iPhone 5c nel 2013, considerato pero' un flop.

 
Apple iPhone SE
Apple iPhone SE
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su iPhone SE produrlo costa a Apple 160 dollari


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?