Tim Cook di Apple sul caso Note 7: felici di accogliere gli switcher

Tim Cook di Apple sul caso Note 7: felici di accogliere gli switcher

 

Scritto da , il 29/10/16

Seguici su

 
 

Apple ha da poco comunicato i risultati finanziari dell'ultimo trimestre del suo anno fiscale 2016, svelando di aver venduto 45,4 milioni di iPhone nel periodo, cifra calata da 48,04 milioni di melafonino venduti nel Q4 dell'anno precedente ma è comunque riuscita a superare le aspettative di Wall Street di 44,8 milioni di unità smartphone venduti.

Il periodo migliore delle vendite di iPhone resta comunque quello dell'ultimo trimestre dell'anno, sotto le festività natalizie, per cui nel prossimo rapporto di Apple relativo al primo trimestre dell'anno fiscale 2017 della società sapremo quanti iPhone Apple riuscirà a vendere alla fine di quest'anno. C'è da presumere che le vendite di iPhone andranno bene, non solo per il fatto che appunto a fine anno le vendite di melafonino vanno bene, ma quest'anno Apple potrà contare anche sulla sventura di un suo concorrente per sperare di attirare nuovi clienti: il flop del Galaxy Note 7 di Samsung.

Potrebbero non essere molti, ma Apple sicuramente spera che gli utenti che erano interessati al Galaxy Note 7 acquisteranno un suo iPhone in seguito la delusione di non poter acquistare il phablet di Samsung per il fatto che la società sudcoreana ha dovuto ritirare il dispositivo dal mercato non essendo riuscita a trovare e risolvere il problema che ha portato diverse uintà vendute ad esplodere.

Alla CNBC, il CEO di Apple Tim Cook ha detto che quanto accaduto per il Note 7 probabilmente porterà d un incremento di vendite di iPhone, ma ha precisato che non si sente felice per quello che è accaduto alla società concorrente. Cook ha detto che è "difficile da stimare" il vantaggio che avrà Apple sul caso che ha coinvolto il Galaxy Note7 ma accoglierà comunque felicemente tutti gli "switcher" - in questo contesto i consumatori interessati al Note7 che passeranno ad un iPhone.

"Siamo entusiasti della reazione dei clienti ad iPhone 7, iPhone 7 Plus" ha commentato Tim Cook, CEO di Apple, essendo la società riuscita a superare la previsione di iPhone venduti nell'ultimo trimestre dell’anno fiscale 2016, conclusosi il 24 settembre 2016, in cui l'azienda ha registrato un fatturato di 46,9 miliardi di dollari mentre si aspetta un fatturato di circa 77 miliardi di dollari nel prossimo primo trimestre dell'anno fiscale 2017.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Tim Cook di Apple sul caso Note 7: felici di accogliere gli switcher


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?