iOS 10.2 prosciuga la batteria, problema noto da iOS 10.1.1

iOS 10.2 prosciuga la batteria, problema noto da iOS 10.1.1

L'ultimo aggiornamento di iOS per iPhone prosciuga ancora la batteria come il precedente: non si trova la causa del problema.

 

Scritto da , il 27/12/16

Seguici su

 
 

Ogni nuovo aggiornamento del sistema operativo iOS viene distribuito per risolvere dei bug, ma chi ha detto che non ne possa causare di nuovi? E' il caso di iOS 10.2, l'ultima versione del sistema operativo mobile di Apple oggi disponibile che si è portato dietro un problema dalla versione precedente iOS 10.1.1, addirittura peggiorandolo. Dopo alcune settimane dal rilascio con segnalazioni sui social e nel forum di supporto ufficiale di Apple alcuni utenti di iPhone aggiornati all'ultima versione software si lamentano che lo stato della batteria non viene ancora correttamente gestito. 

Prima negli iPhone con iOS 10.1.1 e ora con iOS 10.2 inaspettatamente "si prosciuga la batteria". In pratica, quando il telefono arriva ad una percentuale di carica del 30% arriva la notifica che il telefono è scarico e poco dopo si spegne, come se la batteria fosse completamente scarica. Collegando il caricabatterie dopo che il telefono si spegne, in alcuni casi i telefoni tornano a visualizzare una percentuale di carica del 30% dopo pochi secondi. Presumibilmente il telefono segnala il 30% (o circa) di carica quando in realtà cosi' non è.

Al tempo di iOS 10.1.1 sono state aperte diverse discussioni sul sito di supporto ufficiale di Apple in cui i clienti hanno segnalato che i loro iPhone 6 e iPhone 5S non erano in grado di durare un giorno intero con una singola carica, mentre con iOS 10.2 sembrano essere colpiti dal problema anche molti iPhone 7 e iPhone 7 Plus. In alcuni casi segnalati, l'iPhone si spegne per 'batteria scarica' quando ancora segnala una percentuale di carica tra il 30 e il 50%.

Apple aveva riconosciuto il problema inizialmente con iOS 10.1.1 per un piccolo lotto di modelli di iPhone 6S non trovando alcuna prova del verificarsi in qualsiasi altro modello.E' importante precisare che il problema 'del 30%' non ha a che fare col fatto che la società ha accettato di sostituire le batterie di un lotto di iPhone 6s dal momento che colpisce anche altri modelli.

Alcuni giorni fa Apple ha smesso di firmare iOS 10.1 e iOS 10.1.1, e questo significa che i server di Apple non riconoscono piu' queste versioni come legittime e dunque gli utenti di iPhone, iPad e iPod touch non possono più effettuare il downgrade da iOS 10.2. Apple smette di firmare le precedenti versioni di iOS entro una settimana o due dal rilascio di una nuova versione.

Non è chiaro cosa esattamente causa il problema, solitamente quando un telefono si scarica in fretta è colpa di qualche applicazione che resta sempre attiva e si 'mangia' in fretta la carica, ma in questo caso le segnalazioni sono davvero molte ed è difficile anche per Apple risalire a quale puo' essere la causa. Sono quasi due mesi da quando iOS 10.1.1 è disponibile mentre iOS 10.2 lo è da alcune settimane: perchè Apple non si affretta a risolvere? Non è che un'app comune a tutti che magari è stata aggiornata di recente possa essere la causa, tipo Facebook?

"Ancora qui, iOS 10.2 effettivamente ha fatto peggiorare il problema", si legge nel forum di supporto di Apple. "La percentuale della batteria sembra rimanere bloccata ad un certo livello per un po', anche con l'uso di applicazioni che consumano la batteria come Pokemon GO, poi si scende a percentuali diverse in diversi momenti, è davvero casuale."

Vedremo se Apple intende commentare nuovamente la situazione, nel frattempo si spera che la prossima release di iOS potrà risolvere il bug, se la 'colpa' è del software di Apple. Al momento gli sviluppatori possono provare la beta 2 di iOS 10.2.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su iOS 10.2 prosciuga la batteria, problema noto da iOS 10.1.1


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?