iPhone nel 2016 non e' lo smartphone piu' venduto in Cina - prima volta in cinque anni

iPhone nel 2016 non e' lo smartphone piu' venduto in Cina - prima volta in cinque anni

 

Scritto da , il 30/01/17

Seguici su

 
 

Si discuteva giorni fa che per Apple sta diventando sempre piu' importante l'India come paese dove investire per trovare nuovi clienti, e questo non si puo' ritenere piu' vero che mai prima di ora considerando che la società di Cupertino sta vendendo sempre meno in quello che una volta era il suo mercato migliore: la Cina. Secondo un nuovo rapporto di Counterpoint Research, l'iPhone di Apple non è stato lo smartphone più venduto nel paese nel 2016, per la prima volta in cinque anni.

I consumatori cinesi si saranno accorti che gli iPhone rispetto a molti altri telefoni hanno solo un prezzo esagerato? Speriamo che inizino ad accorgersene anche i consumatori di altri paesi, cosi' magari la società di Cupertino vedendo le vendite scendere inizierà ad offrire prodotti piu' economicamente accessibili.

Nel 2016, secondo Counterpoint Research, il telefonino piu' venduto in Cina è stato Oppo R9, di cui sono state vendute 17 milioni di unità pari ad una quota del 4% del mercato. Apple è riuscita a vendere 12 milioni di iPhone 6S nello stesso periodo - è la prima volta che un iPhone di Apple non risulta essere lo smartphone più venduto in Cina in cinque anni, ha specificato Counterpoint.

Apple non se la sta passando quindi bene in Cina, la concorrenza dei produttori cinesi che riescono ad offrire smartphone comunque preformanti ma a prezzi piu' bassi si fa sentire. "Apple con il rallentamento della domanda per il suo fiore all'occhiello iPhone 6S durante lo scorso anno ha visto la sua crescita negativa a due cifre essere in qualche modo compensata dalla domanda relativamente migliore per il più recente iPhone 7 nel quarto trimestre 2016" si legge nel rapporto.

Leggi anche: Apple per crescere in India potrebbe produrre iPhone nel paese

Complessivamente, le spedizioni di telefoni cellulari sono aumentate del 6% in Cina raggiungendo 465 milioni di unità nel 2016. Le spedizioni di Oppo sono aumentate del 109% nel periodo, quelle di Vivo del 78% e di Huawei del 21%. Le spedizioni di Apple nel paese sono diminuite del 21% l'anno scorso, quasi mentre per Xiaomi il calo è stato del 22% nel periodo.

"Mentre la base di utenti di smartphone è ancora matura, i modelli popolari sono ancora quelli di fascia media che è un limite di crescita per i player come Apple" si legge nel rapporto di Counterpoint. "Le caratteristiche chiave che stanno guidando il mercato degli smartphone sono state la ricarica rapida, display OLED, batterie più grandi e doppia fotocamera. Ma la maggior parte non si trovano in iPhone 6S. L'iPhone 7 Plus ha una batteria più grande e doppia fotocamera, ma era al di là della portata della maggior parte dei consumatori in Cina a causa del prezzo."

Secondo Counterpoint, dunque, Apple ha fallito non essendo stata in grado di tenere il passo della concorrenza per combattere la forte domanda di telefoni di fascia media nel paese. Neil Shah, direttore della ricerca, ritiene che Apple potrà risollevarsi se l'iPhone di punta del 2017 - il presunto iPhone 8 - sarà dotato di un display OLED come previsto.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su iPhone nel 2016 non e' lo smartphone piu' venduto in Cina - prima volta in cinque anni


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?