iPhone 8 e iPhone X, quanto occupa un video registrato in HEVC 4k e HD

iPhone 8 e iPhone X, quanto occupa un video registrato in HEVC 4k e HD

In HEVC, un minuto di video registrato con iPhone 8 e iPhone X arriva ad occupare da 40 MB in risoluzione 720p a 30fps fino a 400 MB in risoluzione 4k 2160p a 60fps.

 

Scritto da , il 30/09/17

Seguici su

 
 

Con iOS 11, iPhone X e iPhone 8 di Apple supportano HEIF e HEVC per avere fino al doppio della compressione e archiviazione del doppio delle foto e dei video. Ma nel concreto, di quanto spazio stiamo parlando?

IPhone 8/8Plus e iPhone X sono i primi telefoni di Apple ad avere il supporto per lo standard di compressione video HEVC, introdotto nel 2013 come successore dello standard H.264/MPEG-4 AVC e sviluppato dal Moving Picture Experts Group (MPEG) e dal Video Coding Experts Group (VCEG) dell'ITU-T. HEVC migliora la qualità video, raddoppia il rapporto della compressione dei dati rispetto ad H.264 e, mentre sui nuovi iPhone si limita alle registrazioni di video 4k, lo standard supporta l'ultra definizione a 8k e risoluzioni maggiori fino a 8192x4320 pixel.

Presentata la specifica, da sapere che grazie a iOS 11 il supporto per lo standard HEVC viene introdotto anche sui melafonini precedenti a iPhone 8 - iOS 11 è disponibile per iPhone 5s e modelli successivi, ma non sappiamo ufficialmente se iOS 11 introduce HEVC su tutti - con la registrazione in 4K a 60fps che resta pero' disponibile solo su IPhone 8/8Plus e iPhone X - iPhone 7 e iPhone 7 Plus arrivano a registrare in 4k a 30fps. Dopo l'aggiornamento resta possibile scegliere se registrare in HEVC e H.264 (il nuovo standard non va ad eliminare quello precedente).

E' importante comunque sapere quanto potrebbe occupare la registrazione di un filmato, considerando che la memoria sugli iPhone non è espandibile e caricare su iCloud filmati 'pesanti' per il backup o la condivisione potrebbe richiedere molto tempo se si ha una connessione lenta (l'upload è sconsigliato su rete mobile, o si rischia l'esaurimento dei Giga).

In HEVC, un minuto di video registrato con iPhone 8/8Plus e iPhone X va ad occupare: 40 MB in risoluzione 720p a 30fps, 60 MP in risoluzione 1080p a 30fps, 90 MB in risoluzione 1080p a 60fps, 135 MB in risoluzione 4k 2160p a 24fps, 170 MB in risoluzione 4k 2160p a 30fps, 400 MB in risoluzione 4k 2160p a 60fps.

Al di là di poter registrare filmati in 4k a 60fps, quando si va a registrare un filmato con l'iPone bisogna anche pensare alla compatibilità dei dispositivi su cui si andrà a riprodurre il filmato: non tutte le televisioni o monitor 4k sono in grado di riprodurre filmati a 60 frame per secondo - i prodotti di ultima generazione generalmente si. Il rischio sarebbe quello di non avere la possibilità di guardare i video delle vacanze registrati a 60fps in risoluzione 2160p sul TV ma solo sul piccolo schermo dell'iPhone. 

Restando in termini di formati audio/video compatibili, ricordiamo che iPhone X e iPhone 8/8Plus possono registrare video 4K a 24 fps, 30 fps o 60 fps; video HD 1080p a 30 fps o 60 fps; video HD 720p a 30 fps; video in slow‑motion 1080p a 120 fps o 240 fps; video Time-lapse con stabilizzazione; i melafonini consentono anche di scattare foto da 8MP mentre si filma in 4K ed è consentito lo zoom durante la riproduzione video. 

Per la riproduzione video, iPhone X e iPhone 8/8Plus supportano i formati HEVC, H.264, MPEG-4 Part 2 e Motion JPEG. iPhone X e iPhone 8/8Plus sono inoltre in grado di riprodurre contenuti Dolby Vision e HDR10.

Apple iPhone 8 è disponibile da 839 euro mentre iPhone 8 Plus da 949 euro dal 22 settembre, mentre iPhone X è disponibile da 1.189 euro con preordini dal 27 ottobre e spedizioni dal 3 novembre.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su iPhone 8 e iPhone X, quanto occupa un video registrato in HEVC 4k e HD


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?