Google Pixel: come trasferire dati iPhone a Pixel

Google Pixel: come trasferire dati iPhone a Pixel

Google con un paio di video aiuta agli acquirenti di uno dei suoi nuovi smartphone Pixel e Pixel XL a trasferire i dati da un iPhone o altro smartphone e fornisce utili consigli da 'primi passi' per iniziare ad usare Pixel.

 

Google ha pubblicato online un paio di nuovi video sul proprio account YouTube rivolti agli acquirenti di uno dei suoi nuovi smartphone Pixel e Pixel XL, in quanto mostrano il processo di installazione dei telefoni e per il trasferimento dei dati da un iPhone. Non a caso questi video sono raccolti nella categoria 'Pixel Tips / Consigli Pixel'.

Il primo video si intitola "Switching from iPhone / Passaggio da iPhone", e spiega agli ormai ex proprietari di un iPhone che hanno scelto di passare ad un nuovo telefono Google Pixel come preparare il melafonino per il trasferimento dei dati al nuovo Google Pixel o Pixel XL.

Nel video si consiglia di disattivare iMessage e FaceTime e per assicurarsi che entrambi i dispositivi abbiano una carica della batteria di almeno il 50% prima di procedere con il trasferimento dei dati.

Pixel Tips: Passare da iPhone a Pixel


Interessante è che non serve installare alcuna applicazione, nè su iPhone nè sul Pixel. Infatti, alla prima configurazione del telefono Pixel, in una schermata viene chiesto nella pagina 'Benvenuto nel tuo Pixel' di scegliere tra procedere con una nuova installazione oppure se copiare dati esistenti da un iPhone, telefono Android o da cloud. Selezionando 'iPhone', viene poi chiesto il collegamento ad una rete WiFi e poi bisogna collegare con il cavo USB l'iPhone al Pixel (tramite adattatore USB OTG, come si vede nel video, che Google fornisce in dotazione). A questo punto il Pixel controlla il titpo di smartphone a cui è stato collegato, e inizierà a copiare i dati a partire dall'account Google che era presente nell'iPhone di partenza, quindi l'utente puo' scegliere il titpo di contenuti da copiare (messaggi, calendario, mail, contatti, ecc).

Una volta che la copia dei dati è terminata, il telefono Pixel è pronto per essere utilizzato.

A questo punto puo' tornare utile il secondo video realizzato da Google "Getting Started".

Pixel Tips: Iniziare ad usare Google Pixel


In questo secondo filmato vengono mostrati dove si trovano i pulsanti di accensione di alza/abbassa volume, il lettore di impronte digitali, vediamo la nuova barra delle notifiche, viene spiegato come funzionano le app di base di Google come il browser Chrome, viene mostrata la sezione dove si vedono le applicazioni aperte in background, viene aperto il Google Play Store, viene spiegato come gestire le schermate Home e come si possono personalizzare spostando le icone o aggiungendo dei widget o creando delle cartelle; infine viene spiegato come tenere premuto sull'icona di un'app per accedere ai link rapidi.

Ricordiamo che i telefoni Pixel sono disponibili nella versione da 5,0 pollici (Pixel) e da 5,5 pollici (Pixel XL) entrambe con due capacità di memoria (32 GB e 128 GB) - le restanti specifiche sono le stesse per entrambi i modelli: processore quad-core (Snapdragon 821 di Qualcomm), fotocamere posteriore da 12,3 megapixel e frontale da 8 megapixel. Google Pixel e Pixel XL hanno una batteria da 2.770 e 3.450 ore milliampere (mAh), rispettivamente, per una autonomia tra 13 e 14 ore con utilizzo di internet sotto rete 4G LTE e con supporto per la tecnologia di ricarica rapida QuickCharge 3.0 di Qualcomm che promette fino a sette ore di utilizzo con 15 minuti di ricarica.

Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?