Twitter, come richiedere la spunta blu

Twitter, come richiedere la spunta blu

Se ritieni che il tuo account Twitter sia di interesse pubblico e debba essere verificato, in questo articolo trovi le informazioni su come inviare una richiesta e richiedere la 'spunta blu'.

 

In Twitter vi sarà capitato di vedere che alcuni profili hanno la 'spunta blu', si tratta di una certificazione rilasciata da Twitter per far sapere che quell'account è stato verificato - è una conferma che un account di interesse pubblico è autentico, che il profilo viene gestito veramente da quel personaggio famoso o politico e non si tratta di un fake.

Un account verificato ha a disposizione diverse impostazioni, tra cui Filtri aggiuntivi nella scheda Notifiche che includono tre opzioni per la visualizzazione delle notifiche (Tutto, Menzioni e Da verificati), e una impostazione che consente di disattivare per l'account i Messaggi Diretti di gruppo.

Pochi sapranno che chiunque sia iscritto a Twitter puo' compilare il modulo per richiedere che il proprio account venga certificato e avere cosi' 'la spunta blu' - tuttavia, Twitter non accetta le richiesta tanto facilmente, effettua molti controlli.

La prima selezione: Twitter approva account gestiti da persone che si occupano di musica, moda, spettacolo, politica, religione, giornalismo, comunicazione, sport, imprenditoria e altre aree chiave di interesse.

Twitter - spunta blu
Twitter - spunta blu

Per poter completare il modulo di richiesta, l'account deve avere: un numero di telefono convalidato, un indirizzo email confermato, una biografia, una foto del profilo, una foto d'intestazione, una data di compleanno (se non si tratta dell'account di un'azienda, un brand o un'organizzazione e non deve essere per forza visibile pubblicamente), un sito web, i tweet impostati come pubblici nelle impostazioni sulla privacy.

Per le richieste di verifica degli account personali (che non rappresentano un'organizzazione o azienda), Twitter richiede una copia di un documento d'identità ufficiale (ad es. passaporto o patente di guida) per poter confermare la richiesta. per la privacy, le informazioni utilizzate a questo scopo verranno poi eliminate.

Tra le caratteristiche comuni degli account verificati, se l'account appartiene a una persona il nome riflette il suo nome reale o d'arte, se l'account appartiene a un'organizzazione o azienda il nome riflette il nome reale dell'organizzazione o azienda, il profilo e/o la foto d'intestazione riflettono la persona oppure il marchio dell'organizzazione o azienda, la bio specifica un'area di competenza e/o una missione aziendale.

Quando si invia una richiesta per la verifica di un account, Twitter richiede informazioni aggiuntive che possano essere utili durante la valutazione. Ad esempio, Twitter chiede perchè dovrebbe verificare l'account (se l'account rappresenta una persona, Twitter vuole capire quale influenza ha nel suo campo, mentre se rappresenta un'organizzazione o un'azienda viene chiesta quale è la missione).

Twitter chiede anche di fornire degli URL, siti che possano dimostrare il valore o la rilevanza del proprietario dell'account nel suo campo.

A questo punto, se ritieni che il tuo account sia di interesse pubblico e debba essere verificato e hai i requisiti richiesti sopra descritti, puoi inviare una richiesta per la verifica del tuo account compilando QUESTO MODULO. Twitter risponderà via email. L'accesso al modulo richiede il login dall'account Twitter per il quale si vuole richiedere la verifica.

Se la richiesta viene rifiutata, puoi inviarne un'altra per lo stesso account dopo 30 giorni dalla ricezione della email che rifiuta la precedente richiesta.

Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?