Google WiFi, router modulare: come funziona e a cosa serve

Google WiFi, router modulare: come funziona e a cosa serve

Google WiFi e' un nuovo approccio di rete domestica Wi-Fi, un sistema composto di piu' punti di accesso ad internet che sono posti in tutta la casa per fornire un'ampia e performante copertura.

 

Ad un paio di anni dal debutto negli Stati Uniti, Google ha lanciato in Italia il Google WiFi, il router domestico presentato nel corso dell'evento #madebygoogle del 4 ottobre 2016 e progettato in modo che piu' dispositivi possono collegarsi tra loro e scambiare informazioni attraverso una rete wireless domestica potente. Google WiFi in Italia è disponibile dal 26 giugno 2018 al prezzo di 139 euro.

Google WiFi non è troppo diverso da Eero, un sistema Wi-Fi intelligente, e prodotti simili provenienti da altre aziende specializzate nella produzione di router come Netgear. Google WiFi è una evoluzione del router Wi-Fi chiamato OnHub e costruito in collaborazione con TP-Link, che Google ha lanciato nel 2015. OnHub è un tipo di router concepito per rendere le attività online veloci, facili e prive di problemi, indipendentemente dai dispositivi. 

Google Wifi - video introduzione


In termini di caratteristiche, Google WiFi supporta tutte le tecnologie WiFi moderne, anche AC1200; presente anche la connettività Bluetooth per semplificare il processo di installazione essendo una configurazione semplificata al centro del prodotto.

Di interessante di Google WiFi c'è che piu' unita' possono essere collegate tra loro, cosi' da permettere una maggiore copertura del segnale WiFi in casa attraverso piu' punti d'accesso, che insieme fanno come un unico grande e potente punto di accesso ad internet (rete mesh). Le unità separate gestiscono il segnale in maniera intelligente, in modo che se il dispositivo da connettere si trova nel mezzo di due router, esso si collegherà solamente al segnale più forte sul canale migliore.

Una unità di Google WiFi è consigliata per case piccole o un appartamento in quanto emana un segnale che copre 500-1500 piedi quadrati. Due unità di Google WiFi sono consigliate per una casa di medie dimensioni in quanto emana un segnale che copre 1500-3000 piedi quadrati. Tre unità di Google WiFi sono consigliate per una casa di grandi dimensioni in quanto emana un segnale che copre 3000-4500 piedi quadrati.

Google WiFi è inoltre dotato della tecnologia Network Assist che lavora in background per ottimizzare la connessione, sceglie il canale Wi-Fi meno congestionato e usa la banda più veloce per i dispositivi.

"I router tradizionali hanno una copertura limitata. Gli extender possono aumentare leggermente la copertura, ma riducono la velocità. I punti di Google Wifi operano insieme per diffondere in casa tua un segnale forte e affidabile."

Google descrive ufficialmente Google WiFi cosi': "Google WiFi è un nuovo approccio alla connessione Wi-Fi. E' progettato come un sistema collegato di punti di accesso ad internet che sono posti in tutta la casa per fornire dalla camera da letto al piano interrato la connettività. Sia che la vostra casa sia grande o piccola, le unità Google Wifi lavorano insieme per fornire una copertura da parete a parete per gestire tutti i dispositivi affamati di Wi-Fi di oggi. Vi dà anche un facile controllo della rete in modo da poter mantenere una connessione stabile".

Riguardo prezzi e disponibilità, Google WiFi è in vendita negli USA da fine 2016 attraverso il Google Store al prezzo di 129 dollari mentre in Italia da fine giugno 2018 al prezzo di 139 euro. Per chi ne vuole acquistare piu' di uno, Google propone il bundle con tre unità al prezzo speciale di 359 euro (anzichè 417 euro che si pagherebbero comprando tre Google Wifi separatamente).

Come funzione Google WiFi potete vederlo nel player qui sotto. 

Google Wifi, un nuovo approccio per la rete Wi-Fi domestica


Google WiFi, il router modulare
Google WiFi, il router modulare

Google WiFi - specifiche tecniche

Connettività Wireless: Wi-Fi Wave 2 2 x 2 AC1200, Rete mesh Wi-Fi espandibile, Wi-Fi dual-band simultaneo (2,4 GHz/5 GHz) conforme allo standard IEEE 802.11a/b/g/n/ac, TX Beamforming, Bluetooth Smart Ready

Porte: Due porte Gigabit Ethernet per punto di accesso Wi-Fi, Porte WAN e LAN nel punto di accesso Wi-Fi principale; entrambe fungono da porte LAN nei punti di accesso Wi-Fi aggiuntivi

Colore: Bianco

Materiale: Plastica

Sicurezza: WPA2-PSK, Aggiornamenti automatici della sicurezza

Memoria: RAM da 512 MB, Spazio di archiviazione su memoria flash eMMC da 4 GB

Processore: CPU ARM quad-core, con ogni core fino a 710 MHz

Alimentazione: Alimentatore da 15W, Consumo di circa 9W

Dimensioni: Diametro 106.1mm, Altezza 68.7mm, Peso 340grammi

Contenuto della confezione: punto di accesso Google WiFi, alimentatore, cavo Ethernet

Requisiti: Account Google, Dispositivo Android (Android 4.0.3 o versioni successive) o iOS (iOS 8.0 o versioni successive), App Google WiFi, Connessione Internet a banda larga, Ogni punto di accesso Wi-Fi deve trovarsi vicino a una presa elettrica.

Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?