Google Maps, come creare Liste di luoghi preferiti da condividere

Google Maps, come creare Liste di luoghi preferiti da condividere

Google Maps permette ora di creare delle 'playlist' con i punti preferiti che si possono condividere con amici e famigliari.

 

Google ha aggiornato la sua applicazione Google Maps permettendo ora di creare elenchi di luoghi anche da condividere con altri utenti. E' anche possibile seguire le liste che amici e famigliari condividono con noi, senza mai lasciare l'applicazione Google Maps sia su Android che iOS o sul web. Google Maps introduce cosi' una funzione che cè molto simile a quella gia' disponibile per gli utenti di Foursquare, permettendo la creazione di vere e proprie 'playlist' in stile Spotify solo che al posto della musica ci sono dei luoghi.

Iniziare è facile. Basta aprire l'applicazione Google Maps e trovare un punto sulla mappa che si vuole inserire in una lista. Toccando il nome della località e poi l'icona "Salva" è possibile aggiungere il luogo in una delle liste pre-impostate quali "Preferiti", "Luoghi speciali", "Dove Andare" oppure si puo' creare una nuova lista personalizzata.

Per richiamare gli elenchi creati, basta entrare ne 'I Tuoi Luoghi' dal menu laterale e quindi aprire la scheda 'Salvati'. Le icone dei luoghi salvati nelle liste appariranno sulla mappa stessa, quindi diventa facile vedere 'a colpo d'occhio' dove si trovano determinati punti nelle vicinanze una volta aperta l'app.

"abbiamo reso facile condividere le liste come 'Best Views in SF' via SMS, e-mail, social network e applicazioni di messaggistica popolari" scrive Google nel suo blog. "Con i milioni di punti di riferimento, aziende e altri punti di interesse in Google Maps, non c'è carenza di posti da provare. Ora che abbiamo il mondo mappato, è il tuo turno mappare il tuo mondo con elenchi dei luoghi locali".

Per condividere agli amici e alla famiglia una lista di luoghi basta toccare il pulsante di condivisione apposito all'interno della lista; una volta inviato un link chi lo riceve puo' toccare "Segui" per vedere all'interno del loro Google Maps i luoghi dell'amico o famigliare.

Nel video qui sotto potete vedere come funziona la condivisione di elenchi di luoghi in Google Maps nella vita reale.

Google Maps - Salva e condividi i tuoi luoghi preferiti con gli elenchi


Gli elenchi di luoghi sono visibili solo dalle persone con cui si decide di condividerli, e sono visualizzabili sia nell'app mobile che tramite browser su desktop, anche offline. Scaricando una mappa offline di una zona, se questa contiene luoghi salvati in qualche elenco allora si vedrà l'icona che mostra il punto di interessa sulla mappa stessa. E' comunque possibile condividere una lista pubblicamente, la quale diventa cosi' visibile a tutti gli utenti di Google Maps.

Per esempio, è possibile creare una lista dei migliori ristoranti nella propria città e scegliere di condividerla con una persona, con un gruppo di amici o con tutti pubblicamente. Altro esempio, si potrebbe condividere un itinerario con il gruppo di amici con cui si sta organizzando la vacanza della prossima estate.

Non sono mancati i primi commenti di chi ha detto che Google Maps ha copiato la nuova funzionalità da Foursquare, ma nei tempi in cui facciamo passare Facebook che copia da Snapchat o i vari produttori di smartphone che si copiano caratteristiche dei loro prodotti l'uno con l'altro perchè anche Google non puo' "ispirarsi" a caratteristiche presenti in servizi della concorrenza per migliorare i propri prodotti?

La funzione è disponibile sui dispositivi mobili solo dopo che l'app per iOS e Android si è aggiornata alla versione in distribuzione dal 13 febbraio.

Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?