Google Plus, come scaricare i propri dati prima della chiusura

Google Plus, come scaricare i propri dati prima della chiusura

E' possibile scaricare i propri contenuti Google+ utilizzando Google Takeout prima che il social network venga chiuso entro Agosto 2019: ecco come fare.

 

Google ha annunciato la chiusura di Google+, il social network che ha lanciato nel 2011 provando a competere con Facebook e Twitter, ottenendo uno scarso successo. La goccia che ha 'fatto traboccare il vaso' è stata la scoperta, nei mesi scorsi, di un bug che avrebbe messo a rischio la privacy e la sicurezza di circa 500.000 account Google+. Tre anni fa, Google aveva dichiarato che il suo social network contava 540 milioni di utenti attivi mensilmente, e oggi sono molti di meno. La versione consumer di Google+ ha attualmente un utilizzo e un coinvolgimento bassi: il 90% delle sessioni utente di Google+ è inferiore a cinque secondi. Google ha notato che ci sono "sfide significative nella creazione e nel mantenimento di un Google+ di successo che soddisfi le aspettative dei consumatori" e da qui la decisione di chiuderlo. Chi ha un account Google potrebbe avere un profilo Google+ anche se magari non se ne è mai accorto, poichè al lancio il social network era fortemente integrato con altri servizi e prodotti della società. In vista della chiusura effettiva prevista entro Agosto 2019, per dare alle persone il tempo di conservare i propri dati di Google+ esistenti, Google consente di scaricare e migrare i propri dati. Come si fa andiamo a scoprirlo in questa guida. 

E' possibile scaricare i propri contenuti Google+ utilizzando Google Takeout. Possono essere scaricati i dati relativi a: +1, Cerchie Google+, Community Google+, Stream Google+. Per scaricare i contenuti di una Pagina Google+ bisogna accedere a Google Takeout utilizzando le credenziali di questa Pagina.

Come scaricare i dati Google+ prima della chiusura

La prima cosa da fare è accedere a Google Takeout (https://takeout.google.com/settings/takeout?pli=1) ed eseguire il login all'account Google associato al profilo Google+ per il quale si vogliono scaricare i dati.

A questo punto bisogna selezionare i dati che si vogliono scaricare, quindi per tutti i dati di Google+ tutti gli switch possono essere a sinistra di colore grigio, tranne che per gli switch +1, Cerchie Google+, Community Google+, Stream Google+ (per questi lo switch deve essere verso destra di colore blu). E' possibile anche non selezionare tutte e 4 le opzioni, si seleziona solo cio' che si vuole scaricare. Ora è possibile scorrere fino alla fine della pagina e premere su 'Avanti'.

Nella pagina seguente bisogna scegliere il tipo di file dell'archivio (.zip, .tgz) e se si desidera scaricarlo (via mail viene inviato un link per scaricare l'archivio sul dispositivo personale entro una settimana) o salvarlo nella cloud (supportati Drive, Dropbox, OneDrive, Box) ed eventualmente si puo' impostare un limite dell'archivio (da un minimo di 1GB ad un massimo di 50GB). Personalizzati i vari campi è possibile premere il pulsante 'Crea Archivio'.

Selezionare i dati da scaricare in Google Takeout
Selezionare i dati da scaricare in Google Takeout
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?