Google Chromecast, 10 trucchi e consigli per usarlo al meglio

Google Chromecast, 10 trucchi e consigli per usarlo al meglio

Chromecast per guardare i contenuti di Amazon Prime Video, gestire presentazioni, condividere i ricordi in gruppo, ascoltare musica sincronizzata in tutta la casa, fare del binge wathing senza muovere un dito, accendere il televisore usando la voce ma non solo.

 

In occasione del sesto compleanno del suo Chromecast, Google ha condiviso attraverso il suo blog alcuni consigli e trucchi per utilizzare al meglio il suo dispositivo di streaming. Dall'introduzione sei anni fa, le cose che oggi si possono fare con Chromecast sono molte. C'è il modello piu' recente e completo, il Chromecast Ultra, che consente di trasmettere in streaming fino a 4K, mentre è possibile dire all'Assistente Google e agli altoparlanti Google Nest di riprodurre qualcosa sullo schermo. 

A seguire i migliori trucchi e consigli per l'utilizzo di Chromecast, molti condivisi da Gerardo Capiel, Product Management Director della divisione Consumer Payments di Google, nel blog di Google.

Chromecast per guardare i contenuti di Amazon Prime Video.
Grazie ad una partnership stretta tra Amazon e Google, i contenuti dell'app mobile Prime Video possono essere trasmessi da smartphone e tablet iOS e Android su uno schermo piu' grande tramite Chromecast. E' quindi ora possibile accedere al catalogo di Prime Video anche se non si la Fire TV Stick di Amazon, un televisore smart con l'app integrata o altro device compatibile.

Chromecast è personalizzabile.
Tramite l'app Google Home per dispositivi Android e iOS è possibile modificare il nome del proprio Chromecast. E se si ha piu' di un Chromecast in casa, è possibile impostarne uno come quello 'predefinito' sempre nell'app Google Home, cosi' da non aver bisogno di specificare il nome di questo quando si vuole gestire attraverso i comandi vocali all'Assistente Google.

Chromecast semplifica le pianificazioni di gruppo.
Se si è tra amici o parenti e si sta guardando il percorso di un viaggio su Google Maps oppure si vogliono mostrare le foto delle vacanze a tutti in una volta sola è possibile fare il mirroring dello schermo del proprio smartphone o tablet Android per vedere tutto sul televisore.

Binge watch senza muovere un dito.
Se in casa oltre ad un Chromecast si ha anche un dispositivo ad attivazione vocale come un altopralante intelligente Google Home è possibile chiedere all'Assistente Google di trasmettere i programmi e film preferiti da app come Netflix e YouTube e altre migliaia di app compatibili sulla TV (alcune app potrebbero richiedere un abbonamento).

Chromecast ideale per le presentazioni.
E' possibile gestire le presentazioni da Google Slides sullo smartphone mentre vengono visualizzate sullo schermo piu' grande a cui Chromecast è collegato premendo l'opzione "Presentazione" nell'angolo in alto a destra nell'app Google Slides e selezionando "Presenta su un'altra schermata" e scegliendo il nome del Chromecast a cui trasmettere.

Chromecast per vedere i video da Google Foto facilmente.
E' possibile guardare su uno schermo piu' grande le foto e i video presenti nell'app Google Foto trasmettendole direttamente dall'app mobile o chiedendo all'Assistente Google contenuti specifici. Ad esempio, si puo' dire "Ehi Google, mostra i miei video delle vacanze estive 2018 sulla mia TV".

Per avere una connessione piu' stabile.
Il Chromecast posizionato in determinati punti della casa potrebbe avere una ricezione del WiFi scarsa. In questi casi è consigliato l'uso dell'adattatore Ethernet per collegare il Chromecast ad internet tramite connessione cablata, stabile e priva di interferenze. In Italia, solo Chromecast Ultra ha un adattatore ethernet dentro la confezione di vendita.

Chromecast per accendere la TV.
Con la TV spenta ma il Chromecast acceso - se collegato direttamente alla corrente resta sempre acceso - è possibile impartire un comando all'Assistente Google o avviare un cast dallo smartphone per accendere automaticamente il televisore (per questa funzione deve essere abilitata la funzione HDMI-CEC sul televisore).

Modalità Ambiente.
Chromecast non lo si utilizza sempre, quando non è in uso viene attivata la modalità 'Ambiente' che mostra una serie di immagini a rotazione. E' possibile scegliere cosa visualizzare in questa modalità, tra gli album preferiti presenti su Google Foto, social network e altri servizi e app, oppure vedere immagini da gallerie d'arte. QUI la nostra guida su come configurare l'Ambient Mode su Chromecast.

Musica in ogni stanza, anche sincronizzata in tutta la casa.
E' possibile raggruppare dispositivi Chromecast e altoparlanti Google Nest per ascoltare la musica in tutta la casa, sincronizzata. Grazie al supporto per lo streaming audio multiroom, è posibile quindi spostarsi per casa e ascoltare senza interruzioni la propria musica preferita da app compatibili con Chromecast come Youtube Music, Amazon Music, Spotify e Tidal (alcune app potrebbero richiedere un abbonamento).

Chromecast nelle Routine.
Nell'app Google Home è possibile creare routine personalizzate che consentono di combinare il Chromecast per avviare un film o un programma sulla TV, gestire prodotti compatibili per la casa intelligente come le luci e altro ancora. Ad esempio, è possibile creare una regola che avvia Spotify sul Chromecast quando si rientra a casa.