Android, come bypassare Schermata di Blocco

Android, come bypassare Schermata di Blocco

In questa guida spieghiamo come bypassare funzionalita' di protezione della privacy quali la sequenza di blocco (Password dimenticata e Backup Pin) e il Pin (tramite Samsung Trova il mio cellulare, utilizzo di un'app di terze parti come Screen Lock Bypass Pro e infine con il Factory Reset del cellulare).

 

Android, il sistema operativo più diffuso al mondo, è dotato di funzionalità di protezione incorporata per impedire l'uso non autorizzato del telefono. È possibile utilizzare il Segno, il PIN, la Password, a seconda della protezione che si vuole ottenere. Tuttavia, esiste la possibilità di dimenticarsi queste funzioni di protezione e non riuscire più a sbloccare il dispositivo. Ma non c’è da preoccuparsi, ecco alcuni semplici trucchi per risolvere il problema.

Attenzione: I metodi menzionati in seguito non devono essere utilizzati per accedere al telefono di un'altra persona senza il suo consenso.

Bypassare la sequenza di Sblocco

Se non ci si ricorda il segno esatto, comporre almeno 5 segni errati; quando fatto ciò, si verrà avvistati che è necessario attendere 30 secondi prima di ulteriori tentativi, toccare "OK" sull’avviso. Compariranno successivamente due nuove opzioni, "Password dimenticata" e Backup Pin ". È possibile utilizzare una di queste due opzioni per accedere al telefono.

Backup Pin: la prima volta che si crea il segno viene anche richiesto all’utente di aggiungere un codice Pin che verrà utilizzato per bypassare il segno in caso di dimenticanza. Se si ricorda ancora il codice Pin, basta toccare "Backup Pin" e inserire il codice PIN. Appena si inserisce il codice PIN corretto, si verrà reindirizzati automaticamente all'opzione "Blocca schermo" in cui è possibile inserire una nuova opzione di protezione.

Password dimenticata: se non ci si ricorda il codice pin, è possibile fare clic su "Password dimenticata" per sbloccare il segno utilizzando il proprio account Google. A tal fine, il telefono deve essere collegato a un account Google, e molto probabilmente sarà collegato ad un account Google poiché è necessario per utilizzare la maggior parte delle caratteristiche di Android.

Toccare "Password dimenticata" e nella pagina successiva inserire la propria email e la password dell'account Google e toccare su "Log in". Se sia email sia password sono corretti, allora il telefono si sbloccherà e l’utente verrà indirizzato all’opzione "Blocca schermo".

Bypassare il Pin su Android

Metodo n° 1: Utilizzare Samsung Trova il mio cellulare (solo per dispositivi Samsung).

Se si dispone di un telefono Samsung collegato ad un account Samsung, allora è possibile sbloccare il telefono utilizzando il servizio "Trova il mio cellulare". Basta aprire il sito web “Find my mobile” e accedere con l’account Samsung. Una volta dentro, cliccare su "sbloccare il dispositivo" che si trova nel menu a sinistra e dal menu a discesa fare clic su "Sblocca il mio dispositivo".

Metodo n° 2: utilizzare un'applicazione per sbloccare il telefono (a pagamento).

A tal proposito, “Screen Lock Bypass Pro” è l’app più famosa e può sbloccare un telefono senza alcun accesso di root. Tuttavia, l'applicazione ha un prezzo di 3,20 Euro su Google Play Store (accedere ad esso con il Google Account su PC).

Nota: Questa applicazione potrebbe non funzionare su tutti i dispositivi Android, prima dell'acquisto accertarsi che sia compatibile con il proprio telefono.

Una volta che l'applicazione è stata installata completamente, collegare il caricabatterie o riavviare il telefono (prendendo la batteria). Il processo di bypass avrà inizio e una volta completato verrà visualizzato il pulsante "Attiva", toccare su di esso per ripristinare la schermata di blocco.

Metodo n° 3: Factory Reset del telefono.

Questo è il metodo più semplice e ma eliminerà tutti i dati e ripristinerà il telefono alle sue condizioni di fabbrica. Mentre il telefono è "bloccato" ovviamente non si può accedere alle impostazioni di fabbrica per ripristinare il telefono. Si utilizza dunque la "Recovery Mode" di Android per ripristinare il telefono. Per entrare in modalità di ripristino, è necessario premere una combinazione di tasti (è diversa per ogni dispositivo: Power + Volume Su + Home è di solito la più comune). E’ possibile controllare la lista delle combinazioni di maggior parte dei dispositivi noti o contattare il produttore del dispositivo per ottenere la combinazione.

Una volta dentro alla modalità di ripristino è possibile spostarsi su e giù tra le opzioni mediante i tasti Volume su e giù e per selezionare un'opzione è necessario premere il "tasto Power". Nelle opzioni, si vedrà l'opzione di "Wipe data / Factory Reset", accedere ad essa e premere il tasto "Power". Dopo di che confermare la richiesta e il telefono verrà ripristinato alle condizioni di fabbrica (potrebbero essere necessari 5-10 minuti).

Alla fine del processo si dovrà fornire nuovamente tutti i dati personali come era stato fatto la prima volta in cui è stato acquistato il telefono, e non ci sarà alcuna password di protezione attivata.

Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?