Come installare lingua Italiana su Smartphone senza Root

Come installare lingua Italiana su Smartphone senza Root

Avete acquistato un nuovo Smartphone Meizu, LeEco, Xiaomi eccetera e non avete trovato la lingua Italiana? Nessun problema, ecco una guida semplice e veloce per integrarla senza Root, senza cambio Rom e senza perdita di Garanzia.

 

Avete acquistato oppure volete acquistare uno Smartphone dal mercato Cinese ma manca la lingua Italiana? Nessun problema, in questa guida vi spiegheremo come integrarla in maniera semplice e senza invalidare la garanzia (niente cambio di Rom oppure permessi di Root).

Prima di iniziare vanno fatte un paio di premesse, la prima è che non tutti i menu in realtà diventano in Italiano (resteranno in Inglese) mentre tutte le applicazioni (Maps compresa) verranno tradotte mentre la seconda premessa è che l’operazione è semplice e da noi testata su più Smartphone ma ovviamente in caso di danni (cosa molto improbabile) ne il sottoscritto ne la redazione di Pianetacellulare si assume la responsabilità.

Detto questo vediamo cosa ci serve per proseguire con la nostra guida:

• PC Windows
• Driver ADB installati (se non li avete già potete scaricarli ed installarli da qui)
• Minimal ADB and Fastboot (Download qui)
• Smartphone con batteria carica
Applicazione Morelocale 2 disponibile nel Play Store gratis qui.

Passaggi per attivare opzioni sviluppatore
Passaggi per attivare opzioni sviluppatore

Ok, avete scaricato tutto? Bene ora andiamo ad attivare il Debug USB dal nostro Smartphone, per farlo dovete andare nelle impostazioni, informazioni sul Software e cliccare più volte su “numero build” in modo da attivare le impostazioni dello sviluppatore che vi permetteranno appunto di attivare il Debug USB.

Se utilizzate un prodotto di Meizu e quindi con ROM Flyme tale menu è già attivato e presente sotto la voce accessibilità.

Fatto questo colleghiamo il nostro Smartphone al PC, apriamo Minimal ADB and Fastboot e diamo il consenso alla finestra di Debug che apparirà nel nostro Smartphone (meglio cliccare l’opzione che permette per sempre il consenso al PC che state usando).

Ok, ci siamo ora non vi resta che digitare le seguenti stringhe premendo invio alla fine di ogni comando:

adb devices

adb shell

pm grant jp.co.c_lis.ccl.morelocale android.permission.CHANGE_CONFIGURATION

Fatto questo non dobbiamo far altro che aprire l’applicazione Morelocale 2 dal nostro Smartphone e selezionare la lingua Italiana!

Insomma una guida molto semplice ma anche molto utile, se l’articolo vi sembra troppo complicato abbiamo anche realizzato un video che vi guiderà passo dopo passo, ovviamente se avete domande o problemi potete contattarci tramite i commenti dell’articolo oppure del video stesso e noi faremo di tutti per aiutarvi nella riuscita dell’operazione.

Non ci resta che lasciarvi alla nostra guida video invitandovi come sempre ad iscrivervi al nostro canale Youtube ed al nostro canale Telegram in modo da rimanere sempre aggiornati, buona visione!

Come installare lingua Italiana su Smartphone senza Root


Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?