Come cambiare il launcher su Smartphone e Tablet Android

Come cambiare il launcher su Smartphone e Tablet Android

Stanco del solito launcher? Allora questa guida fa per te. In questa guida troverai una spiegazione passo passo per cambiare il launcher sul tuo Smartphone e Tablet Android

 

Non sarebbe bello avere uno smartphone sempre all'ultima moda?

Per farlo, senza dover cambiarlo ogni mese, potremo installare un nuovo launcher che ci permette non solo di cambiare l'aspetto grafico del telefono, ma anche di utilizzare nuove funzionalità e aumentare la semplicità dell'interfaccia.

Esistono davvero tantissimi launcher nel Play Store: alcuni di essi sono totalmente gratuiti, altri sono disponibili gratis in versione Demo ed altri ancora sono a pagamento.

Vediamo come trovare il launcher più adatto alle nostre esigenze e come installarlo nel nostro smartphone Android.

Nova Launcher Beta Android L
Nova Launcher Beta Android L

Per prima cosa chiariamo che un launcher non è né un tema né un pacchetto di icone: è un vero e proprio software gestionale, che comprende sia gli aspetti grafici, sonori e funzionali del telefono. Grazie ad esso è possibile personalizzare la propria interfaccia, inserire dei pulsanti virtuali che ci semplificano l'accesso alle funzionalità o ai servizi più utilizzati, ma anche di migliorare le prestazioni del telefono.

Per quest'ultimo punto dobbiamo tenere in considerazione che ogni telefono ha già un launcher di default e che non sempre esso sia adatto alle nostre funzionalità.

Esistono anche dei launcher che emulano la grafica degli iPhone sui dispositivi Android. Un launcher che fa al caso nostro dovrà essere modificabile secondo le nostre esigenze e non dovrà rallentare i processi della nostro processore.

L'unico vero modo per capire se un launcher non interferisca sulle prestazioni del nostro smartphone Android è quello di provarlo, anche per un breve periodo, e valutarne tutti i pregi e tutti i difetti, prima di lasciarla funzionare per un lungo periodo.

Leggi anche: Launcher Android: I 10 migliori launcher per smartphone e tablet Android

Come installare un launcher per Android

Un launcher si presenta come una normalissima App ed è possibile scaricarla e installarla da Google Play Store. Scelto il launcher migliore secondo noi, passiamo all'accettazione dei vari permessi e autorizzazioni, e procediamo con l'installazione. Una volta eseguita, l'applicazione mostrerà quasi sempre un tutorial che spiega quali sono le possibilità di personalizzazione e come andrà utilizzato. Inoltre il sistema Android vi indicherà quale launcher utilizzare come predefinito tra quello appena scaricato, quello di default o altri eventuali.

Una volta eseguito, l'aspetto del vostro telefono cambierà subito: nuovo sfondo, nuove icone e nuovi tasti virtuali saranno a disposizione e voi avrete tutto il tempo per modificarli a vostro piacere e trovare le combinazioni più adatte alle vostre esigenze. Alcuni launcher offrono tantissime opzioni di personalizzazione e impiegherete davvero tanto tempo per capire a fondo come poterle sfruttare tutte.

Ad esempio potrete mettere uno sfondo che cambia con il passare del tempo (a discapito del vostro livello di batteria!) o inserire un effetto di transizione tridimensionale tra una schermata e l'altra.

La maggior parte dei launcher offrono degli sfondi animati o delle Icon Pack predefinite che possono essere cambiate a piacere: per farlo potrete scaricarle manualmente dal Play Store e integrarle nel software oppure scaricarle direttamente dal pannello di personalizzazione del launcher.

Gli strumenti di customizzazione, in questo ultimo caso, saranno quasi sempre a pagamento se non avrete acquistato la versione PRO.

Leggi anche: Smart Launcher 3 con Material Design e Intervista a Vincenzo Colucci
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?