Google Foto, come usare la stabilizzazione video

Google Foto, come usare la stabilizzazione video

 

Google Foto versione 2.13 per Android ha introdotto il supporto per la stabilizzazione dei video già registrati. La caratteristica è stata presente nel codice di Google Foto per un po' di tempo, ma la versione 2.13 dell'app ha ufficialmente reso la funzionalità disponibile per gli utenti.

Come funziona la stabilizzazione video in Google Foto? In maniera molto semplice. Per utilizzarla, si apre l'app Google Foto, quindi si seleziona un video dall'archivio, si tocca su 'modifica' e poi si tocca sulla voce 'stabilizza'. L'applicazione entra quindi nella modalità di editing del filmato per stabilizzarne l'immagine frame-per-frame.

Quanto tempo serve per stabilizzare un video? Il tempo per la modifica potrebbe richiedere diversi minuti, anche se generalmente serve circa lo stesso tempo della durata del video stesso. Tra i fattori che influenzano la durata della stabilizzazione del filmato ci sono la risoluzione del video, i frame per secondo presenti oltre che inevitabilmente la potenza del dispositivo.

Google Foto - stabilizzazione video
Google Foto - stabilizzazione video

Google ha quindi introdotto nella sua popolare app di archiviazione e modifica delle foto sui dispositivi Android una funzionalità che puo' tornare utile per molti utenti, soprattutto per coloro che hanno un telefono che non ha il supporto per la stabilizzazione dei video mentre vengono registrati con la fotocamera. La stabilizzazione dei filmati in Google Foto è infatti un processo di post-registrazione, che si puo' fare in qualsiasi momento.

Su uno smartphone la stabilizzazione dei video è importante per evitare di vedere un filmato con immagini che soffrono dell'effetto 'mal di mare' generato dal tremolio involontario creato dalla mano o dalla respirazione di chi sta riprendendo, conferendo alle immagini una nitidezza maggiore rispetto ad una foto o ripresa effettuata senza questo sistema, in particolare se si utilizza lo zoom.

Quando conviene dunque utilizzare la stabilizzazione dei video in Google Foto? Se trovate nella galleria un filmato con immagini tremolanti e che vi provoca la nausea - nel peggiore dei casi - il consiglio è di provare ad utilizzare il nuovo strumento.

Google Photos v2.13 è disponibile dal Google Play Store.

Photo credit: 9to5google.com

Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?