Google app consente di modificare e condividere screenshot

Google app consente di modificare e condividere screenshot

La app Google su Android dalla versione 7.21 abilita strumenti di condivisione e modifica degli screenshot realizzati dentro l'app.

 

Lo scorso anno, Google ha iniziato a testare all'interno della sua app principale 'Google' per Android un editor di screenshot, funzionalità che è stata via via migliorata negli aggiornamenti successivi senza pero' mai essere implementata ufficialmente per tutti gli utenti. La funzionalità è ora disponibile, stando a quanto segnalato dal sito 9to5google è disponibile dalla versione 7.21 di Google per Android.

Per attivare l'editor bisogna entrare nelle Impostazioni dell'app Google e poi in Account e privacy: qui è possibile trovare l'opzione "Modifica e condividi screenshot" da attivare/disattivare con uno switch.

Attivare in Google app l'editor di screenshot
Attivare in Google app l'editor di screenshot

Quando la funzionalità è attiva, ogni volta che si cattura lo schermo dentro l'app di Google viene a comparire nella parte inferiore dello schermo una scheda contenente l'anteprima dello screenshot appena fatto e le opzioni 'Modifica' e 'Condividi' che servono rispettivamente per aprire l'editor di immagini e il menu di condivisione del sistema.

Scegliendo il pulsante 'Modifica' si apre un editor con strumenti semplici per modificare l'immagine, si puo' ad esempio ritagliare e disegnare potendo scegliere il colore della penna. Dopo aver completato le modifiche è possibile premere il segno di spunta al centro in basso per salvare l'immagine cosi' come è stata editata (si troverà nella cartella 'Screenshot' del dispositivo, la stessa dove si salvano gli screenshot tradizionali che si possono fare) con la possibilità di condividerla subito attraverso il menu di condivisione del sistema.

Da notare che lo strumento di modifica e condivisione screenshot dell'app Google potrebbe non comparire se sul dispositivo è già disponibile un altro strumento simile, ad esempio quello che Samsung offre nei suoi dispositivi piu' recenti: su questi anche attivando l'opzione "Modifica e condividi screenshot" nell'app Google è come se non fosse stata attivata.

Ricordiamo che sui dispositivi Android per catturare uno screenshot in generale basta premere contemporaneamente il pulsante fisico Home e il pulsante di accensione, mentre nei dispositivi privi del pulsante Home è possibile premere contemporaneamente il pulsante di accensione e il pulsante che abbassa il volume.

Google app per ANdroid 7.21 con editor screenshot
Google app per ANdroid 7.21 con editor screenshot
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?