Come trasferire foto da Android a PC e Google Cloud

Come trasferire foto da Android a PC e Google Cloud

In questa guida scopriamo come trasferire le foto da Android a Windows,,da Android a Windows 10, da Android a MacOs, e da Android a Google Cloud.

 

Scattate tantissime foto con il vostro smartphone e vi siete resi conto che la galleria è piena? Gli smartphone hanno una memoria limitata e, soprattutto se avete molte app, non potete continuare a salvare foto all'infinito, ma come si fa in questi casi? La soluzione migliore è quella di trasferire le foto dal vostro smartphone Android al PC o su Google Cloud. Se non sapete come fare per esportare le foto dal vostro smartphone Android al Pc, ecco una guida che potrebbe esservi utile.

Come trasferire le foto da Android a Windows

Se il vostro Pc possiede come sistema operativo Windows, tutto ciò di cui avrete bisogno sarà un cavo USB, che avrete ricevuto sicuramente in dotazione con il vostro dispositivo Android, e un Pc. Non avrete bisogno di scaricare nessun programma, potrete effettuare quest'operazione semplicemente utilizzando Esplora File, un programma progettato proprio per gestire i propri file e presente con tutti i sistemi operativi Windows.

Per trasferire le foto al Pc, collegate il vostro device Android al Pc con un cavetto USB.
Sul dispositivo Android compare una notifica Opzioni USB, cliccateci sopra e spuntate la voce Trasferimenti di File. Attendete qualche minuto, affinché il device venga riconosciuto dal Pc. Terminata la fase di riconoscimento aprite Esplora File e cliccate sull'icona del dispositivo Android connesso, situato nella barra di sinistra. Fate un doppio clic su Memoria Interna o Memoria Esterna, a seconda di dove sono salvate le foto e poi cliccate sulla cartella DCIM. A questo punto potete creare delle cartelle e trasferirci le foto semplicemente utilizzando la funzione Taglia/Incolla. 

Come trasferire le foto da Android a Windows 10

Se il vostro Pc ha come sistema operativo Windows 10, il trasferimento di foto sarà ancora più semplice e veloce, grazie all'app Foto. Per prima cosa collegate sempre il device Android al Pc con il cavetto Usb e abilitatelo al trasferimento dei file. A questo punto apri il menu 'Start' di Windows, semplicemente cliccando sulla bandierina in basso a sinistra, scorrete fino a trovare 'Foto' e cliccateci sopra. Quando l'applicazione sarà aperta cliccate su Importa e poi Da una dispositivo USB. Attendente l'analisi del dispositivo, cliccate su Continua e poi sulla voce Modifica la posizione di importazione. Selezionate la cartella in cui volete salvare le foto e poi cliccate su Importa. Completata l'operazione potrete tranquillamente cancellare le foto dal vostro smartphone o tablet.

Trovare l'app Foto su Windows 10
Trovare l'app Foto su Windows 10

Come trasferire le foto da Android a MacOs

Se avete un Pc con sistema operativo MacOs, non preoccupatevi anche nel vostro caso il trasferimento di immagini è molto semplice vi basterà un cavetto USB e scegliere tra due procedure: una riguarda il programma Acquisizione Immagine, già presente sul Pc; e l'altra il software Android File Transfer, che richiede il download.

1. Acquisizione Immagine
Questo strumento è molto semplice da utilizzare ed è già installato sui Pc Mac. Per utilizzare Acquisizione immagine, collegate il dispositivo Android al Pc con un cavetto USB, aprite la notifica Android, cliccate su Opzioni USB e spuntate la voce Trasferimento di foto. Ritornate al Mac e cliccate sull'icona a forma di razzo (LaunchPad). Selezionate la cartella Altro e cliccate su Acquisisci Immagine. Per trasferire le foto vi basta trascinare con il mouse le foto dalla finestra Acquisizione Immagine alla cartella in cui desiderate salvarle.

2. Android File Transfer
Se volete utilizzare questo secondo metodo, per prima cosa dovete effettuare il download del software. Quindi, andate nella pagina ufficiale del programma, selezionate il download per Mac e procedete all'installazione. Terminato questo processo, potete avviare il programma e fate clic destro sull'icona Trasferimento File Android. Selezionate la voce Apri, poi cliccate sul pulsante Inizia e selezionate la cartella DCIM. A questo punto, selezionate le foto che vi interessano salvare e trascinatele con il mouse all'interno di una cartella del Mac. Completata l'operazione potete cancellare manualmente le foto dal vostro dispositivo Android.

Come trasferire le foto da Android a Google Cloud

Google Foto è un'applicazione disponibile sia per Android che per IOS, ma che sui dispositivi Android è già presente al momento dell'acquisto. Per utilizzare il servizio Cloud di Google è necessario avere un account Google. Traferire le foto da un dispositivo Android a Google Foto è piuttosto semplice. Avviate l'applicazione, cliccate sulle tre righe orizzontatali per aprire il menu e poi selezionate la voce Impostazioni. Cliccate su Backup e Sincronizzazione e, se preferite potete eseguire anche il backup di foto da altre applicazioni come Whatsapp ed Instagram. A questo punto scegliete la qualità delle foto che volete caricare, anche se di solito è già impostato su Alta qualità. che consente di ottenere uno spazio di archiviazione illimitato e gratuito. Infine, potete selezionare la voce Libera spazio dal dispositivo, per fare in modo che le foto già sottoposte a backup vengano eliminate definitivamente.

Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?