Android, come risolvere problema delle notifiche in ritardo disattivando Ottimizzazione Batteria per selezionate App

Android, come risolvere problema delle notifiche in ritardo disattivando Ottimizzazione Batteria per selezionate App

Una guida su come gestire la funzione 'Ottimizzazione batteria' sui dispositivi Android per evitare che limiti l'accesso ad internet o altre funzionalità a determinate app con conseguente ritardo di ricezione delle notifiche.

 

Il sistema operativo Android mette a disposizione la funzione 'Ottimizzazione batteria' che consente di gestire le singole applicazioni installate sul dispositivo rispetto all'uso che fanno della batteria. In altre parole, ci sono delle funzioni delle app, come ad esempio quelle che utilizzano le reti mobili o che sincronizzano i dati, che vengono eseguite anche quando il telefono è in standby, ma possono essere limitate per risparmiare carica della batteria dalla funzione 'Ottimizzazione batteria'. Tuttavia, si potrebbe aver bisogno che una determinata applicazione non venga limitata e abbia sempre accesso a tutte le funzionalità - come le app che gestiscono telecamere di sicurezza come Arlo, Nest o altre; oppure le app di messaggistica come Whatsapp e Messenger se servono per lavoro e quindi non si puo' limitare a queste l'accesso ad internet. Infatti, limitare l'accesso ad internet o altre funzionalità a determinate app potrebbe provocare un ritardo di ricezione delle notifiche sul telefono, perchè anche se 'Ottimizzazione batteria' non blocca del tutto la connettività magari la limita per dei periodi di tempo (ad esempio l'accesso puo' essere concesso ogni 15 minuti di standby). E' bene quindi sapere che si puo' risolvere il problema delle notifiche che arrivano in ritardo semplicemente disattivando l'opzione 'Ottimizzazione batteria' per le app che si vogliono avere sempre attive.

Come gestire 'Ottimizzazione batteria' su Android per una o piu' app.
Per gestire l'uso della batteria di una determinata applicazione bisogna aprire il cassetto delle applicazioni, quindi si entra in 'Impostazioni' e poi 'Applicazioni'. Qui va trovata l'applicazione per la quale si vuole attivare/disattivare la funzione 'Ottimizzazione batteria'. Selezionata l'app desiderata bisogna premere su 'batteria' per trovare la voce 'Gestisci uso batteria', quindi va premuto il pulsante 'Ottimizza Uso batteria'. A questo punto viene aperto l'elenco delle applicazioni per cui 'Ottimizzazione batteria' è disattivata, basta pero' dal menu a tendina filtrare scegliendo la voce 'mostra tutte le app' per andare a vedere nell'elenco anche le app per cui 'Ottimizzazione batteria' è attiva. Va sfogliato l'elenco fino a trovare l'app per cui si vuole disattivare 'Ottimizzazione batteria': premere lo switch al fianco del nome dell'app per disattivare la funziona su di essa (è disattiva con lo switch spento, è attivo con lo switch colorato).

Un altro metodo per accedere all'elenco delle applicazioni per cui si puo' gestire 'Ottimizzazione batteria' è aprire l'app Impostazioni del dispositivo, quindi toccare 'App e notifiche' e poi 'Avanzate' e poi 'Accesso speciale alle app' e poi 'Ottimizzazione batteria'.

Consigli Finali.
Il consiglio è di mantenere attiva la funzione 'Ottimizzazione batteria' per quante piu' applicazioni possibile cosi' da massimizzare la durata della batteria, ma se si hanno applicazioni che si ha bisogno siano sempre connesse ad internet per poter ricevere le notifiche da esse allora si puo' disattivare la funzione per queste specifiche app. 

Nota: alcuni nomi di opzioni/impostazioni possono variare a seconda del dispositivo.

Android, come usare funzione Ottimizza uso Batteria
Android, come usare funzione Ottimizza uso Batteria
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?