Facebook fa Disattivare la Condivisione della Posizione in Background su Android e iOS: come fare

Facebook fa Disattivare la Condivisione della Posizione in Background su Android e iOS: come fare

L'app di Facebook per Android è stata aggiornata per introdurre un nuovo controllo della posizione in background in modo che le persone possano scegliere se vogliono che l'app raccolga informazioni sulla posizione quando non utilizzano l'app.

 

Android e iOS sono di gran lunga i due più diffusi sistemi operativi per dispositivi mobili ma le impostazioni di posizione che offrono funzionano in modo diverso. Android offre un unico interruttore on/off per i servizi di localizzazione, quindi l'utente puo' decidere se condividere la sua posizione precisa con Facebook e altre app. iOS offre invece un'opzione aggiuntiva, così l'utente puo' sempre condividere la sua posizione precisa, solo quando l'app è in uso, o mai. Facebook, in seguito alle richieste degli utilizzatori della sua app per Android di disattivare la condivisione della loro posizione anche quando non usano l'app, ha aggiornato l'app per soddisfare questa richiesta.

Il 20 febbraio, Facebook ha annunciato l'aggiornamento dei controlli di posizione nell'app Facebook per Android per offrire alle persone una scelta più ampia su come raccoglie le informazioni sulla posizione dei propri utenti e su come le archivia. Facebook ha chiarito di non apportare alcuna modifica alle scelte effettuate in precedenza, né raccoglierà nuove informazioni a seguito di questo aggiornamento dell'app.

Come funziona ora il controllo della posizione su Facebook per Android.
L'app di Facebook per Android è stata aggiornata per introdurre il nuovo controllo della posizione in background 'Location Background' in modo che le persone possano scegliere se vogliono che l'app raccolga informazioni sulla posizione quando non utilizzano l'app. Ad esempio, quando le persone scelgono di utilizzare la funzione di ricerca 'Amici nelle vicinanze' che consente agli amici di condividere le loro posizioni tra loro, danno a Facebook il permesso di accedere alla loro posizione anche quando non usano l'app. Fino ad oggi, le persone che hanno utilizzato questo tipo di funzionalità sono state invitate ad abilitare l'app ad accedere alla "Cronologia delle posizioni". Se attivata questa impostazione, accadevano due cose: veniva condivisa la posizione quando non si stava utilizzando l'app dando anche il permesso a Facebook di memorizzare una cronologia delle posizioni precise. In seguito a questo aggiornamento, gli utenti possono scegliere se condividere o meno la loro posizione quando non staanno utilizzando l'applicazione (per ottenere questo l'opzione 'Location Background' deve essere su 'Off').

Per le persone che in precedenza hanno scelto di attivare l'impostazione Cronologia delle posizioni con l'opzione "on", la nuova impostazione che consente di condividere la posizione anche con l'app in background è "attivata". Per le persone che avevano disattivato la Cronologia delle posizioni - o non l'hanno mai attivata - la nuova impostazione per la condivisione della posizione in background è "disattivata".

Facebook sta avvisando di questa novità tutti gli utenti che utilizzano l'app di Facebook su un dispositivo Android e che hanno scelto di attivare la Cronologia delle posizioni in passato, informandoli della disponibilità del nuovo controllo e chiedendo loro di prendersi un momento per verificare che le impostazioni siano appropriate per loro. Gli utenti che non hanno mai attivato la Cronologia delle posizioni non devono fare nulla: Facebook non va ad attivarla in automatico.

Cosa cambia su iOS? Niente.
Per le persone che usano Facebook per iOS, non sta cambiando nulla. Tuttavia, Facebook ha deciso di inviare un avviso simile a tutti coloro che hanno scelto di attivare la Cronologia delle posizioni in passato in modo che possano verificare che le impostazioni siano appropriate per loro.

NUova impostazione 'Location Background' in Facebook su Android
NUova impostazione 'Location Background' in Facebook su Android
NUova impostazione 'Location Background' in Facebook su iOS
NUova impostazione 'Location Background' in Facebook su iOS

Ulteriori informazioni sulle impostazioni Android e iOS

Oggi, l'impostazione dei servizi di localizzazione fornita da iOS offre tre opzioni per quando un'app può accedere alla posizione precisa:
Mai: l'app non può accedere alla tua posizione precisa
Durante l'utilizzo: la tua app può accedere alla tua posizione precisa mentre stai utilizzando l'app
Sempre: la tua app può accedere alla tua posizione precisa anche quando non stai utilizzando l'app

Oggi, l'impostazione dei servizi di localizzazione di Android offre due opzioni in merito al fatto che un'app possa accedere alla tua posizione precisa:
Off: la tua app non può accedere alla tua posizione precisa
On: la tua app può accedere alla tua posizione precisa in qualsiasi momento

A cosa serve la posizione a Facebook?

Le informazioni sulla posizione consentono alle persone di utilizzare Facebook per pianificare eventi, vedere più annunci pertinenti, mettersi in sicurezza in caso di crisi e condividere i propri luoghi preferiti. La posizione aiuta Facebook anche a riconoscere se l'account è stato compromesso. Ad esempio, se di solito si accede al proprio account da un browser da Londra, ma improvvisamente qualcuno tenta di accedere da un browser da Sydney, i sistemi riconoscono questo comportamento insolito e inviano un avviso per verificare l'identità. E' possibile ottenere ulteriori informazioni sui tipi di informazioni sulla posizione che raccoglie Facebook, oltre alle informazioni sulla posizione precise controllate dalle impostazioni di Android e iOS, all'indirizzo https://www.facebook.com/about/basics/manage-your-privacy/location.

Facebook sta anche aggiornando l'accesso alle informazioni degli utenti per includere la stima della tua posizione principale a livello di città o di codice postale. La posizione principale è determinata dalle informazioni utilizzate per supportare i prodotti di Facebook, come la città corrente inserita nel proprio profilo, l'indirizzo IP del dispositivo, l'attività sui prodotti di Facebook (come i check in) e informazioni sulla posizione precise si ha scelto di condividerle.

Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?