Instagram riduce la diffusione delle informazioni false anche grazie a Facebook: come funziona e come riconoscere le notizie false

Instagram riduce la diffusione delle informazioni false anche grazie a Facebook: come funziona e come riconoscere le notizie false

Instagram vuole consentire alle organizzazioni di verificare i fatti condivisi dai suoi utenti in tutto il mondo per prevenire il diffondersi della disinformazione nella sua piattaforma.

 

Con l'intento di far fidare i propri utenti di cio' che vedono postato nel social media dalla community, Instagram è impegnata nel combattere la disinformazione basata su foto e video liberamente condivisibili. Nel maggio di quest'anno, Instagram ha iniziato a lavorare con verificatori di fatti di terze parti negli Stati Uniti per aiutare a identificare, rivedere ed etichettare informazioni false. Questi partner valutano in modo indipendente informazioni false per aiutare la società a riscontrarle e a ridurne la distribuzione. Instagram ha ora ampliato il suo programma di verifica dei fatti a livello globale per consentire alle organizzazioni di verificare i fatti condivisi dagli utenti in tutto il mondo e prevenire il diffondersi della disinformazione nella sua piattaforma.

Il combattere la disinformazione "è diventata una sfida sempre piu' impegnativa nel settore e qualcosa su cui i nostri team si sono concentrati sull'affrontare" ha detto Instagram.

Cosa sta cambiando su Instagram?
Quando un contenuto è stato valutato come falso o parzialmente falso da un verificatore di fatti di terze parti, Instagram ne riduce la distribuzione rimuovendolo dalle pagine 'Esplora' e dei risultati della ricerca di #Hashtag. Inoltre, viene etichettato in modo che le persone possano decidere meglio da sole cosa leggere, fidarsi e condividere. Quando viene applicata una etichetta, questa viene mostrata in tutto il mondo a coloro che visualizzano quel contenuto - nei feed, nel profilo, nelle storie e nei messaggi diretti.

Esempio di falsa informazione su Instagram
Esempio di falsa informazione su Instagram

Se un post è stato identificato come contenente informazioni false da un fact-checker indipendente, l'utente che vede il contenuto ha la possibilità di premere 'Scopri perché' per visualizzare l'organizzazione di fact-checking e il motivo per cui ha contrassegnato il post come contenente informazioni false, oppure 'Vedi il post' per visualizzare il post. Premendo sull'etichetta vengono anche proposti collegamenti ad articoli da fonti attendibili che possono tornare utili per ridurre il/i reclamo/i fatto/i nel post.

Instagram fa uso della tecnologia di corrispondenza delle immagini per trovare ulteriori esempi di contenuti simili a quelli valutati come falsi o potenzialmente falsi e applicare una etichetta, contribuendo a ridurre la diffusione della disinformazione.

Per determinare quali contenuti devono essere inviati ai verificatori di fatti per la revisione viene utilizzata una combinazione di feedback della community e della tecnologia di Instagram. All'inizio di quest'anno, Instagram ha aggiunto l'opzione "Informazioni false" nella sezione attraverso cui gli utenti possono condividere i propri feedback, aiutando cosi' la società ad identificare meglio e ad agire su informazioni potenzialmente false.

Come segnalare un post come informazioni false su Instagram:
Tocca il simbolo del menu (tre puntini) sopra il post che vuoi segnalare, quindi tocca 'Segnala', poi tocca 'Informazioni false' e poi tocca 'Invia'.

Se un proprio post è stato etichettato come informazione falsa in seguito ad una valutazione fornita dal fact-checker ma la si ritiene inesatta è possibile inviare un ricorso: accedi al tuo profilo e tocca il simbolo del cuore, quindi tocca la notifica relativa alle informazioni false e poi tocca 'Full fact-check (Fact-checking completo)'. A questo punto tocca 'inviare un'e-mail' per inviare un'e-mail direttamente al fact-checker indipendente per contestare la valutazione dei tuoi post. Nota: questa opzione è disponibile solo se il post è idoneo per il ricorso. Per contestare una valutazione bisogna spiegare chiaramente perché la valutazione originale non è accurata.

Instagram identifica automaticamente i contenuti falsi condivisi da Facebook (e viceversa)

Da oggi, se qualcosa viene valutato come falso o parzialmente falso su Facebook, saranno automaticamente etichettati i contenuti identici se pubblicati su Instagram (e viceversa).

Alcuni suggerimenti che aiutano a capire a cosa fare attenzione su Instagram

Fare attenzione alle foto: i post con informazioni false spesso contengono immagini e video ritoccati. A volte, le immagini potrebbero essere autentiche, ma prese fuori contesto. E' possibile cercare l'immagine o la foto altrove per verificarne l'origine.

Non fidarsi dei titoli: i post con informazioni false spesso hanno titoli altisonanti scritti tutti in maiuscolo e con ampio uso di punti esclamativi. Se le affermazioni contenute in un titolo sembrano esagerate, probabilmente sono false.

Fare ricerche sulla fonte: verificare che il post provenga da una fonte che si considera attendibile. Se il post proviene da un account che non si conosce, fare qualche ricerca in più su di esso.

Fare attenzione alla formattazione: su molti siti di informazioni false, l'impaginazione è strana o il testo contiene errori di battitura. Se si notano queste caratteristiche, leggere la notizia con cautela.

Verificare le date: le date dei post con informazioni false potrebbero essere errate e la loro cronologia potrebbe non avere senso.

Verificare le testimonianze: controllare le fonti dell'autore per assicurarsi che siano attendibili. La mancanza di prove o il riferimento a esperti di cui non viene fatto il nome potrebbe indicare che si tratta di informazioni false.

Il post è una barzelletta? Potrebbe essere difficile distinguere le informazioni false da quelle satiriche o scritte per divertire. Controllare se l'account è noto per le sue parodie e se i dettagli e il tono del post ne rivelano lo scopo umoristico.

Alcuni post sono intenzionalmente falsi: ogni persona dovrebbe avere delle proprie capacità critiche quando legge post, che dovrebbe condividere solo se non ha dubbi sulla loro veridicità.

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni