Smartphone lento, lo smartphone si blocca o si riavvia da solo

Smartphone lento, lo smartphone si blocca o si riavvia da solo

 
Esattamente come accade per  i PC, anche smartphone e cellulari tendono a diventare lenti per diverse ragioni. In questa guida vediamo le principali cause che rallentano cellulari e smartphone e come risolvere. Questi diversi problemi possono colpire lo smartphone rallentandolo o creando dei riavii improvvisi a causa di errori o problemi più o meno gravi.

Perchè il Cellulare è lento o si riavvia da solo?

Per prima cosa cerchiamo di comprendere le ragioni di questo rallentamento.

La causa principale del rallentamento di un cellulare o di uno smartphone riguarda la memoria Ram, ovvero la memoria temporanea che viene utilizzata dal sistema operativo e dalle diverse applicazioni per il normale funzionamento.

Aumentando il numero di applicazioni attive aumentano di conseguenza i processi che utlizzano la memoria RAM generando cosi un rallentamento dovuto a ritardi e blocchi di vario genere.

Spegnere e riaccendere lo smartphone se è troppo lento o si blocca

La prima cosa da tentare è il classico spegni e riaccendi. In questo modo, terminamo tutti i processi in corso azzerando totalmente la memoria RAM che sarà cosi nuovamente e pienamente disponibile al riavvio.

Sarebbe consigliabile spegnere e riaccendere lo smartphone di tanto in tanto soprattutto visto che la quasi totalità degli utenti tende a non spegnerlo mai, nemmeno mentre dorme.

Per spegnere e riaccendere lo smartphone, potete agire sul pulsante di accensione oppure direttamente dalla funzione apposia previsto dallo smartphone.

Analizzare e Verificare lo spazio di archiviazione 

Alcuni smartphone hanno una memoria limitata e questo fa si che anche spegnendo e riaccendendo il dispositivo, la situazione non cambia particolarmente. Oltre alla memoria Ram, anche la memoria fisica incide sulla velocità del dispositivo.

Un telefono con poca memoria o con memoria quasi esaurita tende a rallentare le operazioni di salvataggio senza considerare che tutte le applicazioni sono costrette in qualche modo a comprimere e decomprimere i dati per tentare di salvarli.

Possiamo verificare lo stato di memoria dalle impostazioni e valutare cosi 3 opzioni ovvero:
  1. Liberare memoria cancenllado applicazioni, foto e video
  2. Spostare foto, video e applicazioni sulla scheda esterna di memoria
  3. Spsotare i contenuti su sistemi in cloud offerti dai diversi produttori (Google Dive, One Dive, iCloud e altri ancora)
Tenere le applicazioni aggiornate, possono causare riavvio improvviso

Molte volte il blocco è dovuto ad una o più applicazioni che presentano dei malfunzionamenti, definiti bug. E' sempre consigliabile, sia ai fini di mantenere uno smartphone veloce ed efficiente sia in termini di sicurezza, aggiornare sempre le applicazioni in modo da ridurre la possiblità di utilizzare applicazioni fallate.

Per aggiornare le applicazioni basta accedere a Google Play Store o App Store, toccare su Applicazioni e poi sulla voce Aggiornamenti. 

Esiste anche la possibilità di attivare l'aggiornamento automatico delle applicazioni oppure, viceversa, disabilitare l'aggiornamento automatico.

Il ripristino di fabbrica

Se nonostante tutto il vostro smartphone continua ad essere lento, non resta che la soluzione più drastica: il ripristino alle condizioni di fabbrica.
Il ripristino totale azzera totalmente tutto quello che avete inserito o modificato sul vostro smartphone dopo averlo acceso la prima volta.

Prima di eseguire il ripristino, verificate di disporre di un backup dei vostri dati (clicca qui per la guida sul Backup)

Per eseguire un ripristino di fabbrica dalle impostazioni:
  1. Verificate di avere almeno il 35% delle batteria oppure di avere lo smartphone collegato alla presa per la ricarica
  2. Verificare di avere a disposizione il vostro username e password da utilizzare per Android o iOS 
  3. Accedete su Impostazioni > Backup e Sicurezza > Ripristino

Una volta completato il reset totale dello smartphone, dovreste avere il dispositivo decisamente più veloce.
Se ancora ciò non accade, non vi resta che cambiarlo: lo smartphone è probabilmente troppo vecchio per caricare il sistema operativo in maniera fluida e ottimale.
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?