Cosa significa Cellulare Rigenerato o Ricondizionato e quali Vantaggi Offre

Cosa significa Cellulare Rigenerato o Ricondizionato e quali Vantaggi Offre

I prodotti ricondizionati sono spesso poco tenuti in considerazione ma offrono interessanti vantaggi rispetto al nuovo. Cosa significa Cellulare Rigenerato o Ricondizionato? Come ottenere smartphone di ultimo grido a prezzi decisamente ridotti? Scopriamolo in questa guida.

 

Cosa significa cellulare rigenerato o ricondizionato

Oramai lo sappiamo tutti, se non possiamo navigare in internet in qualsiasi momento ed ovunque ci troviamo saremo lo zimbello della compagnia.

Aggiungiamoci anche le mode, assolutamente da seguire, ed ecco che, quello che fino a pochi anni fa era solo un'utile strumento per poter essere contattati o per comunicare con amici e famigliari, può trasformarsi in una delle spese più alte che si riesca a ricordare.

Che sia un iPhone con sistema IOS o un ultra moderno smartphone con sistema Android, non esiste nessuna ragione che possa spingerci a spendere cifre esorbitanti per un telefono, nemmeno se ci farà entrare sui Social Network, scattare foto meravigliose o leggere le nostre e-mail.

Come avere un telefono cellulare alla moda e funzionale spendendo meno, anzi, risparmiando fino al 70% rispetto al prezzo di listino? Basterà optare per un telefono ricondizionato, o rigenerato.

Se non avete idea di cosa io stia dicendo, non preoccupatevi, vi basterà leggere qui sotto.


Cellulari ricondizionati

Partiamo con una doverosa premessa.

Un cellulare ricondizionato, o Refurbished in inglese, non è uguale ad un cellulare usato. Mentre il telefono cellulare usato viene messo in vendita, dal proprietario, nello stesso identico stato di usura e/o malfunzionamento in cui gli si presentava, il cellulare rigenerato ( che ha lo stesso significato di ricondizionato ) vene riproposto sul mercato in seguito ad un accurato processo di analisi e di prove tecniche atte a valutarne la sua situazione estetica e funzionale.

Attenzione però, il cellulare rigenerato non è immesso sul mercato dalla ditta produttrice bensì dall'azienda che ne effettua il processo di ricondizionamento e, per questo motivo, quanto è presente una Garanzia, è quest'ultima che la rilascia all'acquirente e non il marchio che ha fabbricato l'oggetto.

I prodotti ricondizionati sono, quindi, oggetti che dopo l'acquisto vengono riportati in condizioni pari al nuovo tramite un meticoloso processo di lavorazione e verifica delle caratteristiche tecniche, estetiche, informatiche e funzionali.

Condizionare i cellulari, ma anche molti altri elettrodomestici, personal computers e tablet, è un processo molto diffuso ed altrettanto conosciuto sia a livello nazionale che internazionale, per questo motivo, come prevede la normativa europea vigente, le aziende che si occupano di questa operazione sono obbligate, in fase di vendita, a specificare che si tratta di oggetto ricondizionato tramite l'associazione della parola Refurbished.

Il cellulare usato può venire acquistato in tutto il mondo. Solitamente sono aziende No Profit che comperano i cellulari da privati ed, in seguito, li cedono ad aziende che li classificano secondo il grado di utilizzo, efficienza e caratteristiche estetiche per poi rivenderli singolarmente o in grandi stock.

Alcune aziende italiane, da qualche anno a questa parte, hanno introdotto nei propri siti la possibilità di contattare un Servizio Clienti al quale è possibile proporre il proprio cellulare usato che verrà valutato, da professionisti esperti, prendendone in considerazione marca, modello, anno di produzione e caratteristiche tecniche. Dopo la valutazione sarà possibile decidere se accordarsi oppure no con la ditta in questione.

Fasi di ricondizionamento

 Adesso che sappiamo cos'è un cellulare ricondizionato e da dove questo possa provenire, soffermiamoci sulla parte più importante. Come viene rigenerato un telefono?
Dopo averlo acquistato, l'azienda lo sottopone a complicati quanto precisi controlli, test e procedimenti che ne comproveranno la corretta funzione di hardware e software e ne osserverà tutte le componenti esteriori.

Solamente a questo punto inizierà il vero e proprio processo di rigenerazione che, solitamente si divide in cinque fasi.

  1. Ripristino e correzione di tutte le funzioni principali e dei processori, controllo delle funzioni di: Accensione/spegnimento, corretta efficienza di display, touchscreen e tastiera ( queste ultime quando sono presenti ), controllo del livello di qualità del del volume, delle suonerie e dell'audio, prestazioni della batteria nelle operazioni di carica.
  2. Controllo dell'estetica e, quindi, ripristino o cambio di parti graffiate o eventualmente danneggiate. Sostituzione dei pezzi rotti come cover, scocche, display, connettori o altro.
  3. Valutazione del funzionamento, e ripristino, di parti accessorie. Batteria, auricolari e caricabatteria saranno riparati o sostituiti per garantire perfette prestazioni sia di carica che di durata del telefono.
  4. Reset di tutte le funzioni onde ottenere un ripristino totale allo stato di fabbrica.
  5. Dopo il totale restyling, il telefono verrà sottoposto ad un processo di igienizzazione totale al fine di sanificare tutte le componenti che non hanno necessitato di sostituzione.

Dopo aver passato queste cinque fasi, il telefono viene sottoposto ad un ultimo test che ne valuterà la qualità generale ed il perfetto funzionamento di ogni sua parte. A questo punto verrà confezionato insieme ai suoi accessori per essere immesso, nuovamente, sul mercato.

Un oggetto ricondizionato, quindi, è un oggetto che è stato ripristinato e presenta condizioni assolutamente pari al nuovo ma, attenzione, non è un prodotto nuovo appena uscito dalla fabbrica.

Garanzia e risparmio dei cellulari rigenerati

Se state raccogliendo informazioni sul ricondizionamento perché state cercando di risparmiare senza dover rinunciare alla qualità di un determinato marchio o al modello di cellulare che desiderate ma che, purtroppo, non è economicamente adatto alle vostre tasche, ponetevi ancora un'ultima domanda: Questo telefono cellulare durerà nel tempo o sarò costretto, tra poco tempo, a comprarne uno nuovo aumentando, in questo modo e notevolmente, la spesa totale?

Tutto ciò che vi posso dire è di stare attenti alla garanzia. Di solito, le aziende che ricondizionano oggetti elettronici danno una copertura che può variare dai due ai dodici mesi. Due mesi, forse, non sono molti per capire se, davvero, il prodotto che avete acquistato è perfettamente funzionante.

Per questa ragione, quello che mi sento di consigliarvi è di vagliare molto bene tutte le offerte che vi interessano e di scegliere sempre il rivenditore che, a parità di prezzo, vi concederà il più lungo periodo di tutela da danni.

Un anno non è poco e permette di notare ogni più piccolo difetto, quindi un venditore che ci darà tento tempo di garanzia, si presume abbia fatto un lavoro talmente scrupoloso da non preoccuparsi che la sua creazione possa tornare indietro dopo breve tempo per un qualsiasi mal funzionamento.

Risparmiare ed ottenere un telefono cellulare dalle ottime prestazione e dalla perfetta estetica, praticamente pari al nuovo, è perciò possibile.
Voi, però, non dimenticate mai che Ricondizionato non significa Usato...ma nemmeno Nuovo.
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?