Telegram, come scegliere qualita' dei Video condivisi

Telegram, come scegliere qualita' dei Video condivisi

Telegram permette di controllare il grado di compressione dei video condivisi con gli altri utenti.

 

Per gli utenti di Telegram a cui non interessano le chiamate vocali, la nuova versione v.3.18 introduce sia su iOS che Android una novità importante: il controllo diretto della qualità dei video che si condividono con gli altri utenti.

Forse pochi lo sanno, ma le foto e i video nelle app di messaggistica perdono di qualità quando vengono condivise: questo perchè prima dell'invio l'app comprime il contenuto per risparmiare sui dati scambiati. 

Utilizzando la nuova impostazione introdotta da Telegram v3.18 è possibile selezionare il grado di compressione dei video prima che vengano inviati ad un destinatario.

Telegram permette anche di visualizzare un'anteprima del video come lo vedrà il destinatario prima di inviarlo - è la prima volta nella storia della messaggistica che questo viene reso possibile.

Sono quattro le opzioni disponibili per la condivisione: 360p, 480p, 720p (HD), 1080p (fullHD). Al fianco della opzione selezionata l'app stima anche il peso che il file una volta compresso avrà, cosi' si puo' sapere prima dell'invio quanti dati il file va a consumare nel suo trasferimento.

Una volta impostato, il tasso di compressione selezionato verrà utilizzato da Telegram per impostazione predefinita per le successive condivisioni dei video. Sarà comunque possibile scegliere un diverso livello di compressione nelle impostazioni.

Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?