TIM, come Pagare su Google Play con il Credito Telefonico

TIM, come Pagare su Google Play con il Credito Telefonico

In questa guida spieghiamo come pagare app, musica, giochi, film, libri digitali o contenuti in-app all'interno di Google Play addebitando il prezzo sul credito telefonico del proprio numero TIM.

 

Come gia' disponibile per i clienti Wind e Vodafone, anche TIM consente di effettuare acquisti sul Play Store di Google addebitando costi sul credito telefonico del proprio numero mobile. In questa guida spieghiamo come fare per pagare app, musica, giochi, film, libri digitali o contenuti in-app all'interno di Google Play addebitando il prezzo sul credito telefonico del proprio numero TIM.

Se non si ha mai acquistato su Google Play Store un contenuto, e quindi ancora si ha ancora impostato un metodo di pagamento, la prima cosa che bisogna fare è entrare sul Play Store con il proprio account Google, selezionare il contenuto che si vuole acquistare e cliccare sul pulsante con il prezzo in euro per proseguire. In alternativa, se si ha installato una app gratuita ma con contenuti a pagamento dentro l'app, al momento dell'acquisto si potrà impostare il metodo di pagamento allo stesso modo.

Quando si apre la finestra pop-up con scritto il titolo del contenuto ed il relativo prezzo, bisogna premere su 'Continua' e nella fase di scelta del metodo di pagamento bisogna scegliere 'Usa Fatturazione TIM' al posto di carte di credito o Paypal. Una volta scelto il metodo di pagamento, si conclude l'ordine premendo su 'Acquista' per ottenere il contenuto scelto.

TIM, come Pagare su Google Play con il Credito Telefonico
TIM, come Pagare su Google Play con il Credito Telefonico

Se si ha gia' acquistato su Google Play Store un contenuto in precedenza ed è quindi associato al proprio account un metodo di pagamento come una carta di credito o Paypal, è possibile modificarlo in 'Usa Fatturazione TIM'. Per fare questo, la prima cosa che bisogna fare è entrare sul Play Store con il proprio account Google, selezionare il contenuto che si vuole acquistare e procedere con il pagamento fermandosi alla finestra in cui c'è il pulsante 'Acquista' senza premerlo: qui bisogna cliccare sullo strumento di pagamento utilizzato (ad esempio il nome della carta di credito) per visualizzare le altre opzioni disponibili. A questo punto bisogna cliccare su "Metodi di pagamento" per impostare l’addebito su credito residuo cliccando su 'Usa Fatturazione TIM'. Fatto questo, si conclude l'ordine premendo su 'Acquista' per ottenere il contenuto scelto.

Fatturazione TIM su Google Play


Nota: una volta impostato 'Usa Fatturazione TIM' come metodo di pagamento questo diventa il metodo predefinito, e per cambiarlo basta seguire i passaggi qui sopra descritti per cambiare metodo di pagamento, solo che al posto di 'Usa Fatturazione TIM' nella finestra delle altre opzioni disponibili bisognerà selezionare un altro metodo tra carta di credito, Paypal e buono regalo.

Potete vedere nel video qui sotto una guida rapida di come pagare contenuti nel Google Play Store addebitando i costi sul credito telefonico del proprio numero mobile TIM.

Per poter utilizzare il servizio serve essere un cliente maggiorenne con SIM TIM Ricaricabile, serve avere un smartphone con sistema operativo Android, e bisogna avere un account Google.

L’importo del singolo acquisto non deve essere superiore ai 12,5 euro + IVA (D.M. 145/2006), ed è possibile bloccare l’utilizzo del servizio di addebito in conto richiedendo il blocco dei servizi a sovrapprezzo all'assistenza di TIM. 

Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?