Ripristinare telefono Windows col Device Recovery Tool

Ripristinare telefono Windows col Device Recovery Tool

 

Microsoft ha reso disponibile il Windows Device Recovery Tool per PC che puo' essere scaricato e usato gratuitamente per risolvere i problemi software di un telefono alimentato da piattaforma Windows.

Il Windows Device Recovery Tool consente di installare la versione più recente di Windows approvata per il proprio modello di telefono e rimuovere tutto il resto, incluse le app, i giochi, gli SMS, il registro chiamate, la musica e le foto. Capite bene, quindi, che è bene usare questo strumento proprio nei casi piu' estremi, ed è consigliato prima verificare se è possibile risolvere eventuali problemi riscontrati riavviando o ripristinando il telefono.

Prima di poter usare il Windows Device Recovery Tool assicurati di avere un cavo USB per collegare il telefono al PC con Windows 7, Windows 8, Windows 8.1 o Windows 10 oltre ad almeno 4 GB di spazio di archiviazione disponibile nel PC.

Il Windows Device Recovery Tool non funziona su proprio tutti i telefoni, ma Microsoft ne ha assicurato la compatibilità con i telefoni Acer, Alcatel, BLU, HTC (One M8 e 8X), LG, Lumia, NEO, UniStrong, VAIO e Yezz che eseguono Windows Phone 8 o versione successiva. Funziona anche in dispositivi HP. Per i telefoni Nokia non Lumia, usare il Nokia Software Recovery Tool.

RICORDA: Prima di eseguire il Windows Device Recovery Tool prova a riavviare e ripristinare il telefono per verificare se è possibile risolvere il problema. Lo strumento deve essere utilizzato proprio nei casi piu' estremi, in quanto installa la versione più recente di Windows approvata per il dispositivo selezionato e rimuovere tutto il resto, incluse le app, i giochi, gli SMS, il registro chiamate, la musica e le foto.

Se dopo aver provato a riavviare e ripristinare il telefono il problema riscontrato non viene risolto, iniziare col fare un backup dei propri dati e quindi scaricare lo strumento e usarlo per reinstallare Windows nel proprio telefono ed eliminare tutto il contenuto del telefono, incluse le app, gli SMS e le foto, pertanto è importante eseguire un backup prima, se possibile.

Alcuni dispositivi consentono di usare la funzionalità Protezione anti ripristino per impedire che estranei possano ripristinare e riutilizzare il tuo telefono senza autorizzazione. Per poter utilizzare il Windows Device Recovery Tool serve avere la Protezione anti ripristino disattiva. In caso contrario dovrai conoscere il nome e la password per l'account principale nel dispositivo per usarlo. Dirigiti in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Trova il mio telefono > Protezione anti ripristino per disattivare l'opzione di sicurezza.

COME USARE LO STRUMENTO. Una volta che siete sicuri di voler utilizzare il Windows Device Recovery Tool e che la Protezione anti ripristino è disattiva, scarica lo strumento dal SITO MICROSOFT quindi attenti il download, clicca sul file scaricato e segui le istruzioni visualizzate per installarlo e quindi seleziona Avvia applicazione. Prendi un cavo USB e collega il telefono al PC. Se il telefono non viene rilevato automaticamente dopo essere stato collegato, scollegalo, seleziona 'Il telefono non è stato rilevato' e quindi segui le istruzioni visualizzate. Se il telefono non viene ancora rilevato, prova a riavviarlo mentre è collegato. Quando il telefono viene rilevato, seleziona 'Installa software'. A questo punto potrebbero passare dei minuti prima del completamento dell'installazione, dipende dalla velocità della connessione Internet.

NOTA: Durante l'installazione del sistema operativo sul telefono con il Windows Device Recovery Tool non è possibile usare il telefono prima del completamento.

Lo strumento Windows Device Recovery Tool funziona nei telefoni con le versioni di anteprima di Insider Preview. In questo caso, verrà reinstallata la versione più recente di Windows approvata per il telefono dal relativo produttore. Bisognerà quindi scaricare nuovamente l'app Windows Insider nel telefono e quindi seguire i passaggi per installare Insider Preview solo dopo aver completato la procedura di installazione del software originale tramite il Windows Device Recovery Tool.

Non è possibile ripristinare un backup di Windows 10 Mobile in un telefono Windows 8, in quanto i backup di Windows 10 non sono compatibili con i telefoni Windows 8. Microsoft sconsiglia di ripristinare un backup di Windows 10 in un telefono Windows 8. Per evitare di sovrascrivere il backup del telefono dopo il passaggio a Windows 10, devi rinominare il dispositivo. Per farlo, vai a Impostazioni > Sistema > Informazioni su e tocca Modifica nome. E' possibile ripristinare Windows 8 nel telefono usando il Windows Device Recovery Tool. Se si aggiorna di nuovo il telefono a Windows 10, si potrà eseguire il ripristino da un backup di Windows 10 o un backup di Windows 8.
Ogni Mercoledi Tutte le novità su smartphone, tablet e tariffe nella tua Email

 
 
GUIDE ANDROID
GUIDE iOS
GUIDE
GUIDE SOFTWARE
 
 
 
 
 

Commenti e Opinioni

 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?