Nuovi brevetti Apple: Sicurezza, Blocco Cellulare, Autofocus, Slide to Unlock e Pop-Up Keyboard

 

Apple è nota a tutti non solo per i vari iMac, iPod, iPhone e iPad, ma anche per i diversi brevetti che registra ogni mese per evitare che i produttori concorrenti realizzino dei dispositivi con le medesime caratteristiche

Scritto da Gabriele Coronica il 20/08/10 | Pubblicata in Altro | Archivio 2010

 
Apple è nota a tutti non solo per i vari iMac, iPod, iPhone e iPad, ma anche per i diversi brevetti che registra ogni mese per evitare che i produttori concorrenti realizzino dei dispositivi con le medesime caratteristiche.

Rispetto all'Italia, negli Stati Uniti registrare un brevetto è molto più semplice e veloce.

L'azienda di Cupertino ha di recente registrato due nuovi brevetti, uno relativo alla tecnologia dell'autofocus, e un altro riguardante la protezione del terminale contro eventuali furti o smarrimenti.

Si trattano di idee appena nate, e difficilmente potremo vedere una loro applicazione nel breve periodo, tuttavia sono molto interessanti.


Il prototipo relativo all'autofocus servirà a migliorare la tecnologia della fotocamera dell'iPhone e della webcam iSight dei computer iMac.

La nuova tecnologia controllerà di continuo se il focus sul viso di una persona rende l'immagine abbastanza nitida: in caso contrario, la lente effettuerà un focus maggiore fino a raggiungere la qualità ottimale dell'immagine.

Per quanto riguarda il brevetto della sicurezza, in futuro i cellulari iPhone potrebbero utilizzare le due fotocamere e il microfono del terminale per riconoscere il possessore del telefono.

Se ad utilizzarlo è una persona non autorizzata, allora il sistema scatterà una foto al presunto ladro e i dati di sistema verranno automaticamente protetti.

A distanza di tre anni dalla richiesta da parte di Apple per l'ottenimento dei brevetti su Slide to Unlock Pop-Up Keyboard, l’ufficio brevetti degli Stati Uniti ha finalmente accolto la domanda della multinazionale.
 
Tali brevetti coprono i design dell’iPhone con caratteri pop-up su tastiera, e la funzionalità sempre grafica del sblocco del dispositivo attraverso scorrimento.
 
Si noti che quasi tutti i concorrenti di Apple utilizzano queste caratteristiche sui propri dispositivi e chissà se a fronte di questi nuovi brevetti saranno costretti a rimuovere tali funzionalità.
 

 
Probabilmente Apple userà questi brevetti per intentare nuove battaglie legali. Questa volta avrà il coltello dalla parte del manico.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici