Da oggi ammesse lettere accentate nei nomi dominio

 

Da oggi, mercoledi 11 luglio 2012, è possibile registrare nuovi nomi domini con estensione

Scritto da Simone Ziggiotto il 11/07/12 | Pubblicata in Altro | Archivio 2012

 
Da oggi, mercoledi 11 luglio 2012, è possibile registrare nuovi nomi domini con estensione .it con lettere accentate e caratteri non ASCII. Scopriamo cosa significa e cosa cambia per gli utenti che navigano sul web.

Da oggi entra in vigore il nuovo “Regolamento per assegnazione e gestione dei nomi dominio nel ccTLD.it v6.2” che corrisponde all'insieme di norme che definiscono anche le modalità con le quali è possibile registrare i domini .con estensione it; con l'importante novità di poter utilizzare nel nome del dominio lettere accentate e caratteri non ASCII:

Questi i nuovi caratteri da oggi permessi nei nuovi domini:

à, â, ä, è, é, ê, ë, ì, î, ï, ò, ô, ö, ù, û, ü, æ, œ, ç, ÿ, β

Sarà, quindi, possibile registrare domini come caffé.it, ciittà.it, piùomeno.it, ecc.

dominio accentate

Per quanto concerne il rischio per gli utenti, attenzione al phishing. Ad esempio, il dominio della vostra banca potrebbe infatti essere registrato con una vocale accentata, oppure il nome di un brand potrebbe essere registrato con un carattere accentato ed utilizzato per scopi differenti dall'attività reale. 

Gli utenti devono dunque stare attenti quando entrano in un sito con caratteri accentati nel nome dominio, ma a tutelare il consumatore deve essere la stessa azienda che dovrà preoccuparsi di registrare tutti i nomi a domino liberi che possono ingannare l'utente ed eseguire un redirect al domino corretto. In questo modo, l'azienda possiede tutte le possibili soluzioni di nomi a dominio che possono in qualche modo ingannare l'utente.

Oltre ai nuovi caratteri accentati, la nuova versione del regolamento 6.2 permette ai domini .it di essere presenti anche a livello internazionale, in tutti i Paesi europei.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?