Game of Thrones, con la Pirateria aumentano le vendite

 

Nonostante lo stellare numero di download illegali che costella ogni nuovo episodio di Game of Thrones, le vendite e il fatturato della serie tv sono in continua ascesa

Scritto da Maurizio Giaretta il 02/04/13 | Pubblicata in Altro | Archivio 2013

 

Nonostante lo stellare numero di download illegali che costella ogni nuovo episodio di Game of Thrones, le vendite e il fatturato della serie tv sono in continua ascesa. Secondo Michael Lombardo, dirigente del network che trasmette lo show, la pirateria è un "complimento" ed è stata d'aiuto alle vendite.

Dall'arrivo di internet e in special modo negli ultimi anni, abbiamo assistito a una crescita dei download illegali di film e della musica da parte di una base sempre più numerosa di utenti. Nonostante tutti gli sforzi che vengano compiuti dagli organi predisposti alla vigilanza, non esiste ancora un sistema sicuro per fermare questo salasso che nuoce all'industria.

...ma siamo proprio sicuri che sia così nocivo?

Chi detiene i diritti su un film, su una canzone, su una serie televisiva apprezzerebbe che, se qualcuno la vuolesse guardare (o ascoltare), paghi. Gli utenti a loro volta sono attirati dalla possibilità di scaricare gratuitamente le canzoni e i video sfruttando la miriade di siti torrent che si trovano nel web,

Ma il guardare le serie tv (o i film o ascoltare la musica) senza pagarne dazio, azione che viene messa al pari di un atto vandalico e che mette l'utente allo stesso livello di un ladro o di un poco di buono, porta indirettamente un vantaggio alle stesse aziende che, invece, dovrebbero essere penalizzate. Basta chiedere (per credere) all'emittente che trasmette Game of Thrones.

"I download illegali certamente non hanno avuto ripercussioni neggative sulla vendita di DVD"

"Probabilmente non dovrei dirlo, ma penso sia una sorta di complimento" ha affermato Michael Lombardo (President of the Programming Group and West Coast Operations del canale americano HBO) a Entertainment Weekly. I download illegali "certamente non hanno avuto ripercussioni negative sulle vendite di DVD" perchè sono frutto "di uno show che ottiene un ampio consenso".

Nonostante gli oltre 4 milioni di download da internet che vengono stimati per ogni episodio (che rendono Game of Thrones una delle serie più piratate della tv), la serie è quella che produce il maggior reddito per il network. A Febbraio la seconda stagione ha batturo il record delle vendite. Nel primo giorno sono state superate le 241.000 unità, in crescita del 44% rispetto alla prima stagione. E in media ogni episodio viene acquistato 355.000 volte, ovvero il 112% in più rispetto a quelli della prima stagione.

"Ovviamente, essendo un servizio in abbonamento, cerchiamo di limitare la pirateria quando ce ne accorgiamo" prosegue Lombardo. "Se si guardano i risultati aggregati delle vendite internazionali e di DVD, si, assolutamente, abbiamo una posizione dominante". Il dirigente, comunque, ha anche ribadito di essere fermamente contrario alla pirateria.

Game of Thrones, conosciuta in Italia come Il Trono di Spade, è un telefilm epico e di fantasia, basato sulla serie di racconti di George R. R. Martin intitolata "Cronache del ghiaccio e del fuoco". E' stato trasmesso per la prima volta negli USA ad Aprile 2011 e ha riscosso un enorme successo. In Italia, la prima stagione è andata in onda  da Novembre a Dicembre 2011 su Sky Cinema 1.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?