Anonymous viola il sito Siulp: e' guerra aperta

 

Anonymous risponde al blitz della scorsa settimana che ha portato all'arresto di quattro persone e diverse altre denunciate: pubblicate le mail di 16mila account appartenenti al sindacato di polizia dopo che il sito del Siulp è stato violato

Scritto da Simone Ziggiotto il 26/05/13 | Pubblicata in Altro | Archivio 2013

 

Anonymous risponde al blitz della scorsa settimana che ha portato all'arresto di quattro persone e diverse altre denunciate: pubblicate le mail di 16mila account appartenenti al sindacato di polizia dopo che il sito del Siulp è stato violato.

Il sito dello Siulp, il più grande sindacato italiano di polizia, è stato attaccato dagli attivisti di Anonymous, il gruppo di hacker che appena una settimana era stato al centro della cronaca italiana in quanto quattro dei suoi esponenti sono finiti agli arresti della polizia postale, oltre ad altre sei persone denunciate.

Tra questi, ci sono Gianluca Preite, Ludovico Loreti, Simone Luchetta, Jacopo Rossi. Tutti sono stati accusati di associazione a delinquere finalizzata alla realizzazione di accessi abusivi a sistemi informatici, danneggiamento degli stessi, interruzione illecita di comunicazioni informatiche o telematiche e altro.

Anonymus

Anonymous è quindi passata al contrattacco. Per qualche ora, il sito del sindacato italiano di polizia non è stato raggiungibile e Anonymous ha precisato dal suo blog che sono stati violati anche 16mila account email degli iscritti. "Ieri e' toccato a noi, oggi tocca a voi", è quanto è stato inserito nella homepage di Siulp. "“Dopo le innumerevoli e gradite attenzioni ricevute dalla stampa in seguito all’azione del 17 maggio, vogliate apprezzare anche le nostre. Continueremo a portare avanti le nostre battaglie anche in nome di chi ci è stato strappato".

Nei giorni scorsi sotto attacco degli hacker anche il sito del Tribunale di Roma. "E’ guerra aperta" ha dichiarato Carola Frediani, che da mesi segue il movimento Anonymous.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?