Censis: sul web oltre la meta' degli italiani

 

Il digitale sta prendendo sempre più piede anche in Italia, come dimostrano gli ultimi dati dell'11 rapporto Censis/Ucsi promosso da 3 Italia, Mediaset, Mondadori, Rai e Telecom Italia: si legge di più ma non su carta, bensì sul web e/o su tablet

Scritto da Simone Ziggiotto il 14/10/13 | Pubblicata in Altro | Archivio 2013

 

Censis: sul web oltre la meta' degli italiani

Il digitale sta prendendo sempre più piede anche in Italia, come dimostrano gli ultimi dati dell'11 rapporto Censis/Ucsi promosso da 3 Italia, Mediaset, Mondadori, Rai e Telecom Italia: si legge di più ma non su carta, bensì sul web e/o su tablet.

Nel 2013 i quotidiani registrano un calo di lettori del 2 per cento (43,5 per cento degli italiani), il 4,6 per cento in meno legge la free press (21,1 per cento di lettori), l'1,3 per cento legge meno i settimanali cartacei (26,2 per cento). Stabili i quotidiani online (che registrano un piccolo aumento dello 0,5 per cento), mentre crescono gli altri portali web di informazione, con una crescita dell'1,3 per cento di lettori su base annuale, per un totale del 34,3 per cento.

Cresce la lettura di libri, in digitale: il 5,2 per cento (+2,5 per cento) degli italiani legge gli e-book. 

Giornali

Gli italiani che navigano in internet sono il 63,5 per cento della popolazione (+1,4 per cento rispetto allo scorso anno): il 90,4 per cento sono giovani, mentre l'84,3 per cento sono le persone più istruite, diplomate o laureate. Il 21,1 per cento sono anziani.

Continua l'uso dei social network: sono su Facebook il 69,8 per cento degli italiani che hanno accesso ad internet (erano il 63,5 per cento un anno fa). Il 15 per cento usa Twitter. L'uso di Youtube è anche cresciuto: il 61 per cento degli italiani con accesso ad internet guardano video sul 'tubo'. 

Il 66,1 per cento dei giovani sotto i 30 anni usa i telefoni intelligenti, gli smartphone, i quali sono usati dal 6,8 per cento degli over 65. La tv online è vista dal 49,4 per cento dei giovani. Il 20,6 per cento dei giovani ha un tablet, che viene usato solo dal 2,3 per cento degli anziani.

Come viene usato Internet? Il rapporto del Censis ci dice anche questo. Internet viene usato principalmente per la ricerca di informazioni su aziende, prodotti, servizi (43,2 per cento degli italiani), oppure mappe di strade e per raggiungere località specifiche (42,7 per cento). Il 34,5 per cento degli internauti italiani ascolta la musica online, mentre cresce l'uso dell'home banking, ora al 30,8 per cento. Sul web si compra anche, e lo fa il 24,4 per cento degli italiani. Skype, o altri servizi simili, viene usato dal 20,6 per cento per telefonare, mentre il 20,2 per cento guarda film in streaming.

E voi per che cosa usate di più internet? Scriveteci tra i commenti qui sotto.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?