Messaggio di Natale di Snowden: occhio alla privacy

 

La talpa della NSA, che rimane a Mosca, rilascia un video il giorno di Natale con un semplice promemoria: la nostra privacy è preziosa

Scritto da Simone Ziggiotto il 27/12/13 | Pubblicata in Altro | Archivio 2013

 

Messaggio di Natale di Snowden: occhio alla privacy

La talpa della NSA, che rimane a Mosca, rilascia un video il giorno di Natale con un semplice promemoria: la nostra privacy è preziosa.

Edward Snowden, l'informatore della National Security Agency, ha consegnato un video messaggio il giorno di Natale all'emittente britannica Channel 4 con un tema a lui molto caro: la privacy.

"Un bambino nato oggi crescerà con nessuna concezione della privacy e non sapranno mai cosa significa avere un momento privato per se stessi - un pensiero che non sia analizzato o registrato", Snowden ha detto nel messaggio durato 1 minuto e 43 secondi. "E questo è un problema perché la privacy è importante. Privacy è ciò che ci permette di determinare chi siamo e chi vogliamo essere".

Snowden ha fatto poi riferimento a "1984" di George Orwell e ha preso atto delle visioni del libro distopico di microfoni, videocamere e televisori che guardano le persone 24 ore su 24, dicendo che "sono niente in confronto a quello che abbiamo a disposizione oggi. Mettiamo sensori nelle nostre tasche che ci seguono ovunque noi andiamo".

Edward Snowden ha usato anche il messaggio come un appello alle persone in tutto il mondo che sono contro la raccolta dei dati delle persone. "Le discussioni di oggi determineranno la quantità di fiducia che possiamo collocare sia nella tecnologia che noi e il governo che la regola ci circonda. Insieme, possiamo trovare un equilibrio migliore", ha detto. "Bisogna dire fine alla sorveglianza di massa e ricordare al governo che se vuole veramente sapere come ci sentiamo, chiedere è sempre più conveniente che spiare".

Il canale britannico Channel 4 ha scelto Snowden per il suo messaggio alternativo annuale in risposta al discorso annuale di Natale della regina Elisabetta.

Snowden è in asilo temporaneo in Russia dopo aver rivelato al mondo intero i vasti programmi di sorveglianza attivati dalla National Security Agency. Le accuse del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti contro di lui riguardano le violazioni della legge sullo spionaggio.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?