Alessandra Poggiani verso l'Agenzia per l'Italia digitale

 

Alessandra Poggiani presto sarà alla direzione generale dell'Agid (agenzia per l'Italia digitale)

Scritto da Simone Ziggiotto il 10/07/14 | Pubblicata in Altro | Archivio 2014

 

Alessandra Poggiani verso l'Agenzia per l'Italia digitale

Alessandra Poggiani presto sarà alla direzione generale dell'Agid (agenzia per l'Italia digitale). Per l'ufficialità manca solo il 'timbro' della Presidenza del Consiglio. La nomina dovrebbe essere ratificata dal Consiglio dei Ministri in programma per oggi.

Secondo quanto comunicano varie agenzie di stampa, la Poggiani sarebbe stata scelta dal presidente del Consiglio dei ministri, Renzi e dal ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione, Marianna Madia, per la nuova responsabilità in Agid, una delle sette iniziative principali individuate nella più ampia Strategia EU2020, dopo essere stata alla guida di Venis spa.

Alessandra Poggiani per il momento rimane direttore generale di Venis-Venezia Informatica e Sistemi, in attesa della nomina che dovrebbe essere ratificata dal Consiglio dei Ministri in programma per oggi. In precedenza la Poggiani è stata direttore generale di Lait spa, società di informatica della regione Lazio dal 2004 al 2009 durante il presunto scandalo 'Laziogate' che interessò l'allora governatore Francesco Storace e che si concluse con la piena assoluzione degli imputati. E' stata anche responsabile della comunicazione digitale di Enel e direttore comunicazione, relazioni istituzionali e relazioni esterne del Programma Mediterraneo del Wwf.

In attesa della nomina per la direzione generale dell'Agid, ricordiamo che questa e' di competenza del ministro per la Pubblica amministrazione, Marianna Madia.

L'Agenzia per l’Italia digitale è una agenzia governativa italiana, istituita dal Governo Monti con il decreto legge 22 giugno 2012 n. 83 (cosiddetto "Decreto Sviluppo") con l'obiettivo di coordinare le azioni in materia di innovazione per promuovere le tecnologie ICT a supporto della Pubblica Amministrazione. La nuova struttura eredita le competenze dell'Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l'innovazione, di DigitPA, del Dipartimento per l'Innovazione tecnologica della Presidenza del Consiglio dei ministri e di parte della Consip.
 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?