Privacy, rubati 1,2 miliardi di dati sensibili da hacker russi

 

La società di sicurezza Hold Security ritiene che una cybergang russa ha rubato 1,2 miliardi di dati sensibili in tutto il mondo, "la più grande violazione di dati nella storia"

Scritto da Simone Ziggiotto il 07/08/14 | Pubblicata in Altro | Archivio 2014

 

Privacy, rubati 1,2 miliardi di dati sensibili da hacker russi

La società di sicurezza Hold Security ritiene che una cybergang russa ha rubato 1,2 miliardi di dati sensibili in tutto il mondo, "la più grande violazione di dati nella storia".

Nel corso degli ultimi sette mesi, la società di sicurezza Hold Security ha lavorato per scoprire quello che ha definito "la più grande violazione di dati nella storia". Hold Security ha identificato una cybergang russa che ritiene di aver rubato 1,2 miliardi di combinazioni di username e password e oltre 500 milioni di indirizzi e-mail.

"Che tu sia un esperto di computer o meno, se i vostri dati sono da qualche parte sul World Wide Web potreste essere interessati da tale violazione," la società di sicurezza ha detto  in un comunicato pubblicato Martedì. "I vostri dati non sono necessariamente stati rubati da voi direttamente. Potrebbero essere stati rubati dai fornitori di servizi o di beni a cui affidate le vostre informazioni personali, dai vostri datori di lavoro, dai vostri amici e familiari."

Gli hacker non hanno detto quali tipi di siti web hanno colpito in questa violazione, ma in totale più di 420.000 siti Web e server FTP sono stati interessati. L'azienda Hold Security ha detto di avere una lista di possibili siti web violati, ma non ha ancora rilasciato i nomi di queste aziende perché tali siti possono essere ancora vulnerabili.

"Non hanno preso di mira solo le grandi imprese, invece, hanno preso di mira ogni sito che le loro vittime hanno visitato," Hold Security ha scritto. "Con centinaia di migliaia di siti colpiti, l'elenco comprende molti siti importanti in quasi tutti i settori in tutto il mondo, così come una moltitudine di siti web di piccole dimensioni o addirittura personali."

Hold Security è nota per scoprire violazioni importanti che coinvolgono grandi quantità di dati rubati. Per esempio, la società ha individuato nell'ottobre 2013 la violazione degli account di Adobe Systems, che ha coinvolto le informazioni di 38 milioni di persone.

La cybergang russa dietro la violazione non ha un nome, ha detto Hold Security, così l'azienda viene definita "CyberVor". Vor significa "ladro" in russo. Inizialmente, CyberVor ha accumulato più di 4,5 miliardi di informazioni, molte delle quali sono dei duplicati, il che è il motivo per cui la società di sicurezza ha abbassato la stima di violazioni totali a 1,2 miliardi.

Con la popolazione mondiale a 7 ​​miliardi, una violazione di 1,2 miliardi significa che quasi tutti gli adulti con almeno un indirizzo e-mail sono stati colpiti da questo attacco. Tuttavia, Hold Security chiede alle persone di non allarmarsi, e invece di mettere a punto delle strategie. L'azienda sta, inoltre, contattando i possibili proprietari dei siti web violati in modo da poter far chiudere eventuali falle di sicurezza.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?