Giallo al MWC: sparisce il cellulare inedito della Microsoft

 

Nel settembre dello scorso anno Microsoft annunciava in pompa magna di voler presentare un proprio telefono cellulare al MWC 2009

| Pubblicata in Altro | Archivio 2009

 

Nel settembre dello scorso anno Microsoft annunciava in pompa magna di voler presentare un proprio telefono cellulare al MWC 2009.

L'interesse suscitato è principalmente dovuto alla presenza nel portatile del nuovo sistema operativo Windows Mobile 6.5 che secondo Steve Ballmer rappresenta una vera rivoluzione copernicana nel campo della telefonia mobile.

Prestazioni elevate e numerose applicazioni integrate. Miglior accesso con il minor numero di operazioni in rete per portare per davvero internet sui telefonini.

Tutto sembra pronto per la presentazione al congresso mondiale, ma il telefono prototipo sparisce misteriosamente pochi minuti prima di iniziare. L'apparecchio era in affidamento a Sol Trujillo, presidente dell'azienda australiana Telstra, che stava per mostrare al pubblico il programma in anteprima.

Gli inquirenti stanno ora vagliando se si tratti di furto, e quindi di spionaggio industriale, o di disattenzione. Per Microsoft il rischio è elevato, il software montato sul nuovo HTC touch Pro2, potrebbe essere in mano della concorrenza per scopi poco nobili. L'azienda per il momento matiene il più stretto riserbo senza troppi allarmismi.

 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?