Amazon brevetta le Consegne Predittive

 

Dopo averci deliziato con l'anticipazione che presto le consegne avverranno per mezzo drone, Amazon ha fatto intendere che presto gli articoli saranno pronti per essere spediti ancora prima di completare l'ordine d'acquisto

Scritto da Simone Ziggiotto il 20/01/14 | Pubblicata in Amazon | Archivio 2014

 

Amazon brevetta le Consegne Predittive

Dopo averci deliziato con l'anticipazione che presto le consegne avverranno per mezzo drone, Amazon ha fatto intendere che presto gli articoli saranno pronti per essere spediti ancora prima di completare l'ordine d'acquisto.

Come riporta TechCrunch, Amazon ha depositato un brevetto chiamato "Metodo e sistema per Consegna Preventiva". L'essenza è questa: Amazon ritiene di avere una buona idea di quale capo di abbigliamento, dispositivo di elettronica o prodotto di bellezza desiderano acquistare le persone, con una certa soglia di probabilità. Quindi, alcuni prodotti saranno inviati al centro di spedizione più vicino dove poi sarà effettuata la consegna, non appena l'utente finale completerà l'ordine.

Amazon ritiene di riuscire a dedurre che tipo di prodotti interessano ad un persona in base ai prodotti che naviga sul sito, agli storici degli acquisto e ai 'carrelli virtuali' creati e poi eliminati. Quindi, con questo sistema, Amazon intende preparare in anticipo i prodotti, consegnarli al suo magazzino più vicino e poi far partire la spedizione non appena l'utente completerà l'ordine.

Non manca chi sostiene che la "Consegna Preventiva" creerà più problemi che benefici. Forse Amazon è convinta che le persone sono una massa talmente prevedibile da riuscire ad anticipare i loro prossimi acquisti. Davvero servirà per abbattere i tempi delle consegne? Ad oggi Amazon garantisce la consegna gratuita entro 2-3 giorni lavorativi dall'ordine per i membri Prime, così come garantisce la consegna il giorno successivo per chi paga un piccolo sovrapprezzo: la Consegna Preventiva di quanto potrà ridurre i tempi di consegna? Ricordiamo che questi in gran parte non dipendono da Amazon ma del corriere che poi effettuerà la consegna.

Insomma, tante domande e altrettanti dubbi che ancora non hanno una risposta. Non dimentichiamo che si tratta di un brevetto, quindi potrebbero volerci anni per vederlo applicato nella realtà, se mai questo avverrà.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?