Amazon: i dipendenti tedeschi scioperano ancora per il salario basso

 

Centinaia di lavoratori del centro di distribuzione di Lipsia di Amazon in Germania hanno intrapreso uno sciopero per chiedere un salario più alto

Scritto da Simone Ziggiotto il 31/03/14 | Pubblicata in Amazon | Archivio 2014

 

Amazon: i dipendenti tedeschi scioperano ancora per il salario basso

Centinaia di lavoratori del centro di distribuzione di Lipsia di Amazon in Germania hanno intrapreso uno sciopero per chiedere un salario più alto.

Circa 500 lavoratori su 1.200 nel centro di Lipsia di Amazon hanno deciso di scioperare quest'oggi, lunedì 31 marzo 2014, chiedendo una retribuzione più elevata al loro datore di lavoro, Amazon. La notizia è stata data da Reuters, che stiamo riprendendo in questo nostro articolo.

Verdi, un sindacato con sede in Germania, sta parlando a nome dei lavoratori, sollecitando Amazon di aumentare la loro busta paga.

I dipendenti di Amazon sostengono che la società di e-commerce dovrebbe avere contratti collettivi che regolano la vendita per corrispondenza. Amazon, invece, dice che gli operai non lavorano per corrispondenza per posta elettronica e non effettuano vendite al dettaglio, ma piuttosto seguono la logistica, dal momento che sono incaricati di effettuare gli imballaggi degli ordini che devono essere spediti ai clienti.

Amazon lo scorso anno è stata al centro di una simile situazione, quando i dipendenti presso alcuni centri di distribuzione sempre di Germania hanno deciso di scioperare poche settimane prima di Natale - un periodo in cui tantissime persone comprano regali su Amazon. A quel tempo, circa 1.000 lavoratori tedeschi si fermarono nel lavorare presso diversi centri di distribuzione di Amazon locali.

Da parte sua, Amazon ha espresso poco interesse per gli scioperi dei suoi operai. L'anno scorso, infatti, il capo della divisione Amazon Germania, Ralf Kleber, ha detto a Reuters in un'intervista che lui era più interessato che le precipitazioni nevose durante il periodo di feste potesse rallentare le spedizioni piuttosto che essere preoccupato nel rispettare le volontà dei dipendenti. Amazon ha poi riferito che le spedizioni e la gestione delle consegne non hanno subito rallentamenti durante la breve pausa dal lavoro dei dipendenti.

Verdi non ha detto per quanto tempo lo sciopero iniziato oggi potrebbe durare. Finora, Amazon non ha commentato, ma vi terremo aggiornati sul caso.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?