Alleanza Amazon-Twitter: a cosa serve AmazonCart

 

Amazon ha presentato la sua soluzione di 'social shopping' grazie alla quale i consumatori acquistano merci attraverso le loro reti sociali

Scritto da Simone Ziggiotto il 07/05/14 | Pubblicata in Amazon | Archivio 2014

 

Alleanza Amazon-Twitter: a cosa serve AmazonCart

Amazon ha presentato la sua soluzione di 'social shopping' grazie alla quale i consumatori acquistano merci attraverso le loro reti sociali. Ma perchè?

Sfruttando il nuovo hashtag #AmazonCart della società, Amazon oggi agli utenti di Regno Unito e Stati Uniti permette di aggiungere articoli al carrello del proprio account di Amazon senza lasciare il feed di Twitter. E' un modo nuovo per attirare nuovi potenziali acquirenti, socialmente più esperti, in particolare quelli che sempre più passano il loro tempo sull'app per smartphone di Twitter.

"Twitter offre un ambiente ideale per i nostri clienti per ricevere consigli sui prodotti da artisti, esperti, marchi e amici", ha detto un portavoce di Amazon.

L'acquisto di beni attraverso una rete sociale può sembrare qualcosa di bizzarro, ma è solo un altro modo che dimostra come Internet sta cambiando il modo in cui è possibile fare shopping. Amazon non è nemmeno la prima a permettere questo: alla fine del 2012, Facebook consentiva agli utenti di acquistare e inviare dei regali fisici dal social network, solo che il servizio è stato un flop. E ancora, il social network cinese Weibo, noto per essere la versione cinese di Twitter, ha lanciato un bottone "buy [compra]" lo scorso anno attraverso la sua partnership con l'e-commerce locale Alibaba.

#AmazonCart è potenzialmente un nuovo modello di business per Twitter, che finora ha fatto affidamento ai tweet sponsorizzati per monetizzare, ma da mesi è in cerca di nuovi modi per fare soldi con i suoi 255 milioni di utenti attivi mensili. Per Amazon, si aggiunge un altro modo semplice per i suoi consumatori di acquistare i propri prodotti del suo store.

Un portavoce di Amazon ha detto che Twitter non ottiene ricavi dagli elementi aggiunti ai carrelli attraverso #AmazonCart, rifiutando di discutere ulteriormente l'accordo con Twitter. "Siamo certamente aperti a lavorare con altre reti sociali", ha detto il portavoce di Amazon. "Twitter, in particolare, offre un ambiente ideale per i nostri clienti per scoprire consigli sui prodotti da artisti, esperti, grandi marchi e gli amici".

Probabilmente #AmazonCart è disponibile al momento solo in USA e UK per una prima fase di test e, se il servizio piacerà ai consumatori, potrebbe espandersi in altri mercati.

Come funzione #AmazonCart? Quando si risponde con un tweet contenente un link ad un prodotto di Amazon aggiungendo l'hashtag #AmazonCartv i clienti che hanno già collegato il loro account Twitter con quello di Amazon vedranno inserito nel carrello di Amazon l'articolo desiderato e vengono avvisati con un tweet di risposta da @MyAmazon ogni volta che un elemento viene aggiunto al carrello. Al contrario, i clienti che non hanno ancora collegato i loro account riceveranno un tweet di risposta in cui viene chiesto di collegare gli account. Quando viene twittato un link ad un prodotto con #AmazonCart l'articolo si aggiunge soltanto al carrello, e non necessariamente deve essere acquistato.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?