Amazon: I pacchi consegnati con i Taxi a NewYork

 

Amazon annuncia una particolare sperimentazione, che riguarderà la possibilità di utilizzare i Taxi per le consegne dei propri prodotti, soprattutto per quanto riguarda il servizio Amazon Fresh per alimenti, frutta e verdura

Scritto da Redazione il 07/11/14 | Pubblicata in Amazon | Archivio 2014

 

Amazon: I pacchi consegnati con i Taxi a NewYork

Amazon annuncia una particolare sperimentazione, che riguarderà la possibilità di utilizzare i Taxi per le consegne dei propri prodotti, soprattutto per quanto riguarda il servizio Amazon Fresh per alimenti, frutta e verdura.

Come annunciato da Amazon e riportato dal Wall Street Journal, il sistema prevede l'utilizzo di FlyWheel, un sistema simile a Uber per trovare taxi privati e non, per utilizzarli come corrieri per pacchi di dimensioni ridotte.

Secondo le attuali indiscrezioni, Amazon potrebbe aprire a NewYork il primo punto per gestire questo tipo di consegne nella grande Mela.

Il negozio Amazon funzionerà da frontoffice e sarà possibile ritirare i prodotti acquistati, effettuare i resi e ovviamente gestire tutte le consegne cittadine.

Il servizio, in sperimentazione a NewYork, potrebbe consentire ad Amazon di servire in maniera capillare tutta la città americana potendo contare su oltre 11.000 taxi a disposizione mentre permetterebbe ai tassisti di guadagnare qualche extra.

Le utile novità in casa Amazon

In precedenza Amazon aveva annunciato la possibilità di gestire le Whislist direttamente tramite un Tweet  oltre a testare la funzione Tweet e Buy sempre sul famoso Social network.

Riguardo le consegne, Amazon ha testato anche l'utilizzo di droni con la sperimentazione di Amazon Prime Air.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?