Laboratori Tellabs, in Finlandia si passa all'idroelettrico

 

Tellabs Finlandia, un importante centro per la ricerca e lo sviluppo di soluzioni legate alle telecomunicazioni, ha deciso che dall’inizio di quest’anno i suoi uffici in Finlandia utilizzeranno l'elettricità prodotta sfruttando la forza dell’acqua

Scritto da Maurizio Giaretta il 12/01/10 | Pubblicata in Ambiente | Archivio 2010

 
Tellabs Finlandia, un importante centro per la ricerca e lo sviluppo di soluzioni legate alle telecomunicazioni, ha deciso che dall’inizio di quest’anno i suoi uffici in Finlandia utilizzeranno l'elettricità prodotta sfruttando la forza dell’acqua.

I laboratori dell’azienda consumano una quantità considerevole di energia elettrica; effettuando la conversione all’energia idroelettrica, la società potrà ridurre di quasi 2100 tonnellate le emissioni di biossido di carbonio: l’equivalente dei consumi energetici di oltre 500 abitazioni.

Gli oltre 500 dipendenti delle sedi Tellabs di Espoo, in Finlandia, si affideranno così a una fonte di energia amica dell’ambiente per tutte le loro esigenze di alimentazione elettrica.

L’elettricità prodotta dall’acqua è una fonte di energia rinnovabile che non genera emissioni di biossido di carbonio.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?