Gamalto presenta prima Sim Card a Bio Plastica

 

Gemalto presenta qui al Mobile World Congress di Barcellona la Sim Card a bioplastica, realizzata in materiale riciclato e inceneribile in sicurezza senza l'emissione di gas nocivi

Scritto da Redazione il 17/02/10 | Pubblicata in Ambiente | Archivio 2010

 
Gemalto presenta qui al Mobile World Congress di Barcellona la Sim Card a bioplastica, realizzata in materiale riciclato e inceneribile in sicurezza senza l'emissione di gas nocivi.

La plastica biologica viene prodotta partendo dal mais, dalla canna da zuccaro o dalle patate, evitando cosi di consumare idrocarburi e alimentare l'inquinamento prodotto da tutta la filiera petrolchimica.

Inoltre una volta terminato il ciclo di vita, la bioplastica può essere riciclata o incenerita come un qualunque materiale biologico, evitando la dispersione di gas nocivi.

Nel caso infatti delle Sim, la possibilità di incenerirle rappresenta un grosso vantaggio, visto che anche una Sim disattivata può essere connessa in rete o duplicata, mettendo a rischio i dati contenuti nella memoria della Sim.

La Sim a bioplastica sarà distribuita a partire dal primo quadrimestre 2010 in Francia con SFR che conta circa 20 millioni di clienti e man mano che le Sim tradizionali verranno perse o rovinate si provvederà alla loro sostituzione con queste ecologiche.

Dopo cellulari e packaging ecologici, l'industria High Tech compie cosi un altro passo verso un sistema di consumo eco sostenibile.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?